Followers

22/08/17

Ti invito al viaggio


L'invitation au voyage

Mon enfant, ma soeur,
Songe à la douceur
D'aller là-bas vivre ensemble!
Aimer à loisir,
Aimer et mourir
Au pays qui te ressemble!
Les soleils mouillés
De ces ciels brouillés
Pour mon esprit ont les charmes
Si mystérieux
De tes traîtres yeux,
Brillant à travers leurs larmes.
Là, tout n'est qu'ordre et beauté,
Luxe, calme et volupté.
Des meubles luisants,
Polis par les ans,
Décoreraient notre chambre;
Les plus rares fleurs
Mêlant leurs odeurs
Aux vagues senteurs de l'ambre,
Les riches plafonds,
Les miroirs profonds,
La splendeur orientale,
Tout y parlerait
À l'âme en secret
Sa douce langue natale.
Là, tout n'est qu'ordre et beauté,
Luxe, calme et volupté.
Vois sur ces canaux
Dormir ces vaisseaux
Dont l'humeur est vagabonde;
C'est pour assouvir
Ton moindre désir
Qu'ils viennent du bout du monde.
– Les soleils couchants
Revêtent les champs,
Les canaux, la ville entière,
D'hyacinthe et d'or;
Le monde s'endort
Dans une chaude lumière.
Là, tout n'est qu'ordre et beauté,
Luxe, calme et volupté.


Ciao a tutti, oggi si ricomincia, sono pronto per partire, l’ancora è alzata e le vele sono spiegate affinché il vento possa trasportare lontano la mia barca. Dove approderà non lo so e neppure so come sarà il viaggio, ma di una cosa sono sicuro: che non potrò tornare indietro.

Voglio dedicare questa meravigliosa poesia di Charles Baudelaire, magnificamente reinterpretata da Franco Battiato (così mi ha detto il mio amico che si occupa di cercare i video musicali per me) a chi mi è sempre stato vicino e si è dimostrato un amico sincero. 


(grazie al mio tecnico audio/video MesserMalanova)

Ti invito al viaggio
in quel paese che ti somiglia tanto.
I soli languidi dei suoi cieli annebbiati
hanno per il mio spirito l'incanto
dei tuoi occhi quando brillano offuscati.
Laggiù tutto é ordine e bellezza,
calma e voluttà.
Il mondo s'addormenta in una calda luce
di giacinto e d'oro.
Dormono pigramente i vascelli vagabondi
arrivati da ogni confine
per soddisfare i tuoi desideri
I tuoi desideri.
Le matin j'écoutais
les sons du jardin
la langage des parfums
des fleurs.

12 commenti:

MikiMoz ha detto...

Quindi... il gattaccio è tornato? ;)

Moz-

RobbyRoby ha detto...

Un grande ciao anche a te. Mi fa piacere rileggerti. Come va?

Fiorella ha detto...

Carissimo Xavier, bentornato!
Ogni tanto passavo qui nel tuo "posticino" ed avevo chiesto anche a Melinda, tempo fa, tue notizie...
Non ho mai avuto il coraggio di scriverti in privato, perché non sapevo e non volevo essere quella che vuole per forza sapere lo stato di salute ed essere invadente...
Ma nel mio cuore e pensieri ci sei sempre stato.
Ora che ti rileggo, ho anche letto dal grande Vincenzo che anche lui era un po' "spiazzato" se contattarti in privato o no.
Grande e dolce ragazzo ti auguro di combattere com'e hai sempre fatto le tue grandi battaglie della vita, io per quello che posso ti starò vicino, per darti un forte abbraccio anche se virtuale a te e al tuo amore.
Tanti baci Fiorella.

Claudia♥ ha detto...

Ciao Xavier!
Tempo fa ti dissi che non ti avrei mai perso di vista, e così è stato.
Adoro intraprendere viaggi dove le mete sono desideri, come i veri sognatori alzo le vele e mi lascio portare dal vento
Bentornato!

Paola S. ha detto...

Quante cose hai da raccontarciiii?Bentornato :-*

Pino ha detto...

Ciao Xavier, sai quanto mi fa piacere leggere ancora un tuo post... finalmente
le vele della tua barca si sono nuovamente spiegate e sono sicuro, il vento la trasporterà lontano, molto lontano...
E quando sarà tempo di "buttare l'ancora" sul molo di quel porto io ci sarò...per un saluto.
Ciao ragazzo. Bentornato.
Un abbraccio.

Maura ha detto...

Ciao Xav, ti ritrovo con immenso piacere..nemmeno io potrò tornare indietro..forse non lo voglio neppure.
Mi sei mancato quì ma mai nel mio cuore..

Claudia♥ ha detto...

Ciao Xavier!
Credevo di avere lasciato un commento, ovvero l'ho scritto giorno fa hahaha, solo che non sono certa di averlo inviato
Perdona eh.. l'età!!
Ti abbraccio

maris ha detto...

Xavier, bentornato! Sono davvero contenta di rileggerti dopo tanto tempo e di sapere che sei pronto a ripartire :)
Un abbraccio!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Bellissima dedica e sono felice di capire che questo blog riprenderà vita. Ho letto alcuni post precedenti ed era un vero peccato se mi posso permettere di dirlo, vedere un luogo virtuale come questo languire nel nulla. Spero che questo post sia davvero il nuovo inizio di tanti altri che troverò qui e che leggerò avidamente.

Xavier Queer ha detto...

Grazie a tutti!

maria antonietta Sechi ha detto...

bentornato tesoro
nonna-bis