Followers

30/04/16

I dubbi dell'amore

(grazie al mio tecnico audio/video MesserMalanova)

Se una mattina io
mi accorgessi che con l'alba sei partito
con le tue valigie verso un'altra vita
riempirei di meraviglia la città.

Ma forse dopo un po'
prenderei ad organizzarmi l'esistenza
mi convincerei che posso fare senza
chiamerei gli amici con curiosità
e me ne andrei da qua.

Cambierei tutte le opinioni
e brucerei le foto,
con nuove convinzioni
mi condizionerei
forse ringiovanirei
e comunque ne uscirei,
non so quando
non so come.

Ma se domani io
mi accorgessi che ci stiamo sopportando
e capissi che non stiamo più parlando,
ti guardassi e non ti conoscessi più:
io dipingerei di colori i muri
e stelle sul soffitto,
ti direi le cose che non ho mai detto
che pericolo la quotidianità
e la tranquillità.

Dove sei, come vivi dentro?
C'è sempre sentimento
nel tuo parlare piano
e nella tua mano
c'è la voglia di tenere
quella mano nella mia.

Tu dormi e non pensare
ai dubbi dell'amore,
ogni stupido timore è la prova che ti do
e rimango e ti cerco:
non ti lascio più
non ti lascio più,
non ti lascio.

7 commenti:

  1. L'amore è fatto di dubbi e certezze.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  2. Sono delle parole dolcissime, e racchiudono tutti i segreti dell'amore. "Che pericolo la quotidianità e la tranquillità", è vero, ma forse i veri amori vivono proprio di questo. Bisogna imparare ad ascoltare :-) un abbraccio Xavi

    RispondiElimina
  3. Oh, immagino sarà per il tuo Etienne :-)
    Buona domenica bimbo!

    RispondiElimina
  4. E' bellissima ma mi ha messo una tristezza infinita :'(

    RispondiElimina
  5. Canzone bellissima...non le solite banalità sull'amore.

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Quasi un manifesto, questa canzone. Vera.

    RispondiElimina
  7. Splendida canzone che dice tanto dell'amore!
    Un forte abbraccio da Beatris

    RispondiElimina

Un commento fa sempre piacere.
A comment is always nice.
Un commentaire est toujours agréable.
Un comentario es siempre agradable.
Ein Kommentar tut immer gut