Followers

08/06/15

SuperGay è tornato...

Eccomi a casa finalmente…
Comincio col dirvi grazie, grazie perché ci siete stati, nonna Bea mi teneva aggiornato.

A volte le cose non vanno come vorremmo… a dire il vero non vanno mai come vorremmo ma prendono una via tutta loro e si viene sballottati da tutte le parti come naufraghi in balia delle onde, sperando di fermarsi almeno in un porto sicuro.

Durante la mia assenza sono accadute molte cose, alcune delle quali non belle.

Pino mi è dispiaciuto davvero tanto per la perdita di tuo papà, avrei voluto tanto darti  il mio appoggio ma non mi è stato possibile, ti chiedo scusa per questo, come avrei voluto darlo anche a Valeria che per colpa della malignità di certi stronzi ha preso la decisione di rendere privato il suo blog.

La mia carrozzeria ha richiesto l’intervento del grande sciamano che mi ha sottoposto ad un intervento purtroppo necessario, tutto bene… almeno sulla carta perché bene non è andato un cazzo di niente.

Le mie poche difese immunitarie che ancora eroicamente resistevano per difendere la mia ammaccata carrozzeria mi hanno salutato per trasferirsi in un luogo molto più ameno e salubre, quindi mi hanno preso e rinchiuso in un’asettica stanza d’ospedale e lì ho vissuto per tutto questo tempo, nel più totale isolamento, potevo comunicare con l’esterno solo attraverso dei fogli scritti… nessuno poteva entrare.

I medici che venivano a visitarmi scuotevano la testa guardandomi con le loro facce da “poverino, sei messo male”… Esimie teste di minchia che non ero al meglio lo sapevo pure io, altrimenti in quella stanza del cazzo non ci sarei finito… un sorriso, un po’ di ottimismo non guastava… Ma alla faccia vostra e del vostro pessimismo, io SuperGay sono tornato a casa… Lo so non devo illudermi, potrebbe ricapitare… ma intanto sono fuori a mostrarvi il dito medio, mentre voi sciamani... usate la fantasia, sempre che ne abbiate ancora una piccola briciola.

immagine presa dal web

21 commenti:

Stella Paola ha detto...

SuperGay è fortissimo come nome xD
e tu sei fortissimo e basta. Sei un gran leone, sii sempre così pieno di voglia di dire che ce l'hai fatta! Bravo Xav, ti abbraccio tanto e tanto forte :-*

Melinda Santilli ha detto...

Ma ciao Supergay!!!
Mellylelly (il mio strepitoso nome da spalla lesbica del supereroe) si era stancata di stare senza di te.
Scherzi a parte, devo ringraziare tua nonna che ci ha sempre tenuti aggiornati e spero tanto che ora la tua salute si stabilizzi almeno un po' per darti tregua.
Ti scrivo una mail, così la leggerai con calma.
TVB

MikiMoz ha detto...

Beh, un periodaccio ma... sei un gattaccio dalla pelle dura, ed eccoti qui! :)

Moz-

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Bentornato Xavier!

pinkg ha detto...

Leggo con piacere che le tue difese immunitarie spirituali sono più forti che mai e ... cavolo Xav!, ti ammiro molto...troppo banale!
Sei grande...pure!
Chapeau ragazzo mio, felice di cuore di rileggerti <3

Dream Teller ha detto...

Sono contenta che tu ora stia bene, di ospedali e dottori che invadono la tua stanza senza dirti nulla ne so qualcosa anche io purtroppo. L'importante è in questi casi pensare positivo, come hai fatto tu ^^.
I dottori a volte non sanno proprio interagire in modo decente con i pazienti.
A presto .. Dream teller ^____^

Zio Scriba ha detto...

eheh... gli scemon...ehm... gli sciamani non sanno che dentro te, a darti magicamente forza si nasconde lo spirito di Corradino! Anche lui nel suo piccolo è un supereroe, ma non è nulla rispetto a te, che supereroe ti stai dimostrando davvero.
E vai con la cura di sorrisi e di abbracci!!!! :-))))
Ciao Xavi!

Pino ha detto...

CIAO RAGAZZOOOO!!!

Non preoccuparti Xavier, avevi altro a cui pensare di ben più importante. Non immagini quanto abbia apprezzato (conoscendoti, sorpreso poco...a dir la verità!) che sia stata la prima cosa che tu abbia citato, a dimostrazione della tua amicizia e sensibilità. Molti di noi hanno molto da imparare da te...
Pensandoti (con preoccupazione e apprensione), parecchie volte al giorno "ti ho sentito comunque presente"! ...e grazie a nonna Bea poi...abbiamo anche potuto comunicare.

...ed eccolo qui il nostro guerriero con la sua spada ...ops...tastiera...tagliente!
Bentornato Xavier.

Grazie ancora per aver ricordato mio Papà.
Un abbraccio a te e ai tuoi affetti.
Ciao.

sinforosa c ha detto...

Sono felice che tu sia di nuovo fra mura familiari. L'ospedale è un luogo così inospitale, freddo, asettico, non parliamo poi di quelle stanze dove ti ritrovi solo soletto, con il tuo incubo. Forza e coraggio, devi farcela, so che puoi. Un abbraccio forte forte
sinforosa

quid76 ha detto...

Bentornato, bello!
:-*

Ispy 2.0 ha detto...

Sei tosto Xavier, l'ho sempre saputo. ;)

Ispy 2.0

cristiana2011 ha detto...

Scusa la volgarità, Xavier :
Tu lo metterai in quel posto a tutti gli spocchiosi medici.
Cri

Luisa Napolitano ha detto...

bentornato!

maris ha detto...

Sei a casa! Ecco una notizia positiva!!
Mi fa piacere leggerti sempre battagliero e indomito, caro Xavier. E non smetto di fare il tifo per te, insieme a tutti quelli che ti seguono con affetto ;-)

Guard. del Faro ha detto...

Ciao Super Gay,
bentornato nella blogsphère
Un bbraccio dal tuo amico

IPO ETERO
.
.
^__*

Mariella ha detto...

Ragazzo bello, tornare a leggerti mi rincuora.
Spero tu abbia passato il periodo di convalescenza in quella sala di isolamento sfanculando il mondo. Soprattutto gli imbecilli che invece di commiserare avrebbero dovuto avere solo un compito: quello di consentirti di riprendere le forze dopo l'internvento.
Così torni con la grinta giusta.
Ti abbraccio forte.

Macsi ha detto...

Bentornato, un mare di auguri.

°°valeria°° ha detto...

la vita a volte ci mette a dura prova, non è facile viverla, ma il coraggio e la forza in noi stessi ci permette di viverla
valeria

quelladella- Lola ha detto...

Sei fantastico Xavier, davvero. Leggendoti mi è venuto su un gran sorrisone, ed è tutto per te. I sorrisi fanno bene alle difese immunitarie, ma quei cosi tristi in camice bianco che cazzo ne sanno??

Lola

Guerisoli Paola ha detto...

Solo un rompiballe come te ci poteva riuscire!! nemmeno i microbi ti sopportano per lungo tempo!!!!! Sono felice di risentirti piccolo dolce gattone !!!

RobbyRoby ha detto...

Bentornato, ciao.