Followers

15/03/15

Depende

Voi da che parte guardate il mondo? 

grazie al mio tecnico audio/video MesserMalanova


...o lo relativas que son las verdades absolutas.

Que el blanco sea blanco
y que el negro sea negro,
que uno y uno sean dos
porque exactos son los números... depende. 

Que aquí estamos de prestao,
que hoy el cielo está nublao,
que uno nace y luego muere,
y este cuento se ha acabao... depende.

Depende, de qué depende,
de según como se mire todo depende.

Qué bonito es el amor,
más que nunca en primavera,
que mañana sale el sol
porque estamos en agosto... depende.

Que con el paso del tiempo
el vino se hace bueno,
que todo lo que sube baja
de abajo a arriba y de arriba a abajo... depende.

Que no has conocido a nadie
que te bese como yo,
que no hay otro hombre en tu vida
que de ti se beneficie... depende.

Que sí quiere decir sí
cada vez que abres la boca,
que te hace muy feliz
que hoy sea el día de tu boda... depende.




14 commenti:

Guard. del Faro ha detto...

Un brano con un simpatico testo ed un motivo molto orecchiabile.
Buona domenica, caro Xavier ^__*

S. ha detto...

dal lato o dall' alto delle mie esperienze, dunque relative, soggettive e tremendamente emotive.

Melinda Santilli ha detto...

Mettiamola così XAV, la vita è una sola ed è troppo breve per essere sprecata a compiangersi.
Io vedo il mondo con lenti azzurre (il rosa non mi piace) e ogni giorno cerco di farlo girare bene anche quando sembra che tutto remi contro.
Ohalà, como se dice in España!
Besos mi pequeño hermano virtual!

Xavier Queer ha detto...

Secondo te l'emotività può essere un limite?

Xavier Queer ha detto...

buona domenica anche a te :-)

Xavier Queer ha detto...

Tesora il mondo rosa lo vedo solo io .-)
Comunque hai ragioni, la vita è troppo breve per questo si deve viverla intensamente.
Besos chica bonita.

Mariella ha detto...

Io guardo con occhiali da vista. Difficilmente mi ingannano. Bacio ragazzo bello.

quelladella- Lola ha detto...

...magari dipende da quelle piccole, minuscole scelte che facciamo ogni giorno... mi piace pensare che le cose grandi della mia vita accadranno per una piccola distrazione e poi, tutto un susseguirsi di eventi a catena... vedi tu la vita, dipende da come te la rigiri!! :)

S. ha detto...

e qui " dipende" penso sia l' unica risposta possibile...per me in alcuni casi lo è stata.

Fata Confetto ha detto...

Ciao Xavier,
uno dei miei brani preferiti, mi bastano pochi versi e pochi accordi per "rientrarci dentro".
Grazie per avermi rinfrescato la memoria:-)
Marilena

Fiorella ha detto...

...depende caro Xavier....
Per me, un giorno tiro e vivo, come se non ci fosse un domani, con allegria!
Poi un giorno, tiro, anzi spingo la barca su un bosco in montagna, sempre come se non ci fosse piu' un domani...
Che dici e' grave?!
Vecchiaia con ormoni ballerini? ;-)
Ti abbraccio.

Maura ha detto...

Io sono molto sfiduciata per le continue difficoltà che (come tutti) incontro per la via.
Ciò nonostante riesco ogni mattina ad alzarmi, con scarsa agilità vista la schiena che mi ritrovo, metto i piedi a terra ed un piccolo sorriso appare sulle mie labbra perchè penso che se ieri non sono riuscita, oggi potrebbe essere il giorno buono...solo così riesco ad affrontare questa vita.
Un caro saluto Xav, amico mio ;-)

Ispy 2.0 ha detto...

Da che parte? Sempre e solo dalla mia. Il colore con cui guardo il mondo è spesso un blu ceruleo, talvolta finisce nel verde e tocca il rosso di colpo. No, il rosa no... è un colore che detesto, mi nausea e mi innervosisce.

Ispy 2.0

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Una volta programmavo tutto, oggi invece vivo la giornata.
Saluti a presto.