Followers

05/02/15

Shake The Disease

grazie al mio tecnico audio/video MesserMalanova

I’m not going down on my knees
Begging you to adore me
Can’t you see it’s misery
And torture for me
When I’m misunderstood
Try as hard as you can
I’ve tried as hard as I could
To make you see
How important it is for me
Here is a plea
From my heart to you
Nobody knows me
As well as you do
You know how hard it is for me

To shake the disease
That takes a hold of my tongue
In situations like these

Understand me

Some people have to be
Permanently together
Lovers devoted
To each other forever
Now, I’ve got things to do
And I’ve said before
That I know you have too
When I’m not there
In spirit I’ll be there

7 commenti:

  1. Sempre grandi i Depeche **

    Moz-

    RispondiElimina
  2. I Depeche hanno sempre cantato canzoni molto belle e dense di significato, io personalmente adoro la loro versione di Personal Jesus e anche di Tainted Love e anche questa non è da meno.
    Hanno ragione loro, a volte per buttare fuori il dolore non bastano nemmeno le parole.
    Bacissimi

    RispondiElimina
  3. Buon giorno Xavier,
    non conosco questo gruppo però la canzone mi piace,
    ciao!

    RispondiElimina
  4. Mitici!!! E lui è troooppoo.... vabbè sono una mamma, mi contengo !

    RispondiElimina
  5. Anch'io (purtroppo) non conoscevo questo complesso, ma il testo è molto interessante ed il brano orecchiabile.
    Un caro saluto, amico mio.

    RispondiElimina
  6. Amo questa canzone. E tutte quelle dei Depeche.

    RispondiElimina
  7. Ci son stati periodi che mi nutrivo di loro. :p

    Ispy 2.0

    RispondiElimina

Un commento fa sempre piacere.
A comment is always nice.
Un commentaire est toujours agréable.
Un comentario es siempre agradable.
Ein Kommentar tut immer gut