Followers

03/02/15

In silenzio senza disturbare... mi mancherai!

Te ne sei andato come hai vissuto senza disturbare. Per molti non eri nessuno, per me eri l’uomo che colorava il mondo!


L’uomo nero alza la testa,
urla la carne che non conosce gioia,
il mondo di ghiaccio
è la via della fortuna
dove reclamare pace,
dove tutto ha fine,
dove nessuno ti spezzerà le ossa.

Il cuore di altri fantasmi
stretti in un abbraccio perfetto
in danze allegoriche
s’intessono alla tua carne
come i fili di una ragnatela.

Senza respiro ti lasci cadere,
il dolore veste meglio dei sogni
ma le ferite che hai sul corpo
non avranno nel cielo una cura.

La morte si è presa i tuoi pensieri,
sei solo un corpo sull’asfalto,
il bruciore di ogni respiro
mescolato a terra e fango.

Non hai un nome,
nessuno te lo ha mai dato
ma sei stato un dono d’amore
per chi non ha mai amato.
(Xavier Queer febbraio 2015)

47 commenti:

MikiMoz ha detto...

E' un madonnaro?

Moz-

RobbyRoby ha detto...

questo post mi ha emozionato tantissimo. Mi ha commosso.

Dream Teller ha detto...

Certe persone fanno del bene in silenzio con i loro doni e non lo sanno. Hai scritto una poesia molto toccante e comunicativa. Mi è piaciuta molto.
A presto .. Dream Teller

Xavier Queer ha detto...

No non era un madonnaro, era l'uomo che colorava il mondo.

Xav

Xavier Queer ha detto...

Grazie Robby!

Xavier Queer ha detto...

A me ha fatto del bene, era mio amico.
Ciao

Ispy 2.0 ha detto...

Bella poesia... ogni volta piena di emozioni e significati. :)

Ispy 2.0

pinkg ha detto...

Dalle bellissimi versi con cui affronti il dolore della perdita si capisce che ti ha dato la parte migliore di se (o forse tu sei stato attento a coglierla). Mi dispiace...spero non sia morto da solo... non so perchè mi è venuto questo pensiero.
Un grande abbraccio <3 <3 <3

Fioredicollina ha detto...

Ciao è un pò che non ti saluto , bellissima la dedica che hai fatto a questo uomo , veramente meritevole

Melinda Santilli ha detto...

Mi chiedo sempre perchè la società rifiuta persone come il tuo amico che ora non c'è più: sono grandi anime, capaci di doni meravigliosi.
La tua poesia mi ha commosso.
Baci

°°valeria°° ha detto...

che belle le tue parole
che bello il tuo pensiero
che grande questo piccolo uomo, che ha colorato il mondo....ma anche il tuo cuore
un abbraccio valeria

vittorino albenga ha detto...

Sono certo: lui è ancora con te.
Ciao

maris ha detto...

Xavier, mi sento un nodo in gola. Attraverso la tua poesia e quella foto è come se anche io avessi conosciuto questa persona speciale.
"L'uomo che colorava il mondo"....splendido.

Mariella ha detto...

Che bel ritratto che hai saputo tracciare di lui. Un abbraccio Xavier.

Seddy ha detto...

Le persone silenziose sono quelle che mi stanno più a cuore, spesso un pensiero li raccoglie tutti. <3
Molto bella!!!
Ciao caro Xavier

Stefyp. ha detto...

...senza parole...quelle le hai gia scritte tu con questa toccante poesia... Mi unisco al tuo pensiero e al suo silenzio!! Un forte abbraccio. Stefania

MikiMoz ha detto...

Capisco.

Moz-

Giovy ha detto...

Ci sono persone che valgono veramente, ma vivono e muoiono nel più totale anonimato.
Ciao Xavier, un abbraccio.

Pino ha detto...

Hai espresso quanto di più emozionante e teneramente dolce si possa esprimere ad una uomo, una persona che apparentemente non si conosceva, ma profondamente faceva parte di te. Credo che lui ora sappia del tuo rispetto e affetto silenzioso.

Un abbraccio.
Ciao

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Un post emozionante!
Saluti a presto

Stella Paola ha detto...

Non avere un nome e riuscire ad essere lo stesso un dono d'amore..sarà stata una grande persona. La poesia è bellissima

La lanterna dei sogni ha detto...

Molto emozionante come lo hai ricordato...
Un abbraccio!

Claudia♥ ha detto...

Ciao Xavier!
La poesia che hai scritto è molto bella tu come sempre sai esprimere le tue emozioni per poi trasmetterle a noi lettori con la scrittura, mi dispiace per questo tuo amico che colorava il mondo..
Ti abbraccio stretto

cristiana2011 ha detto...

Non tutti sanno cogliere l'essenza delle persone come te. purtroppo.
Un bell'omaggio, di cui sarebbe lieto.
Cristiana

Fiorella ha detto...

Ci sono persone che entrano nel nostro cuore in punta di piedi, e se ne vanno in punta di piedi, ma lasciandoci il cuore gonfio d'amore.
Ti abbraccio Xavier, mi emozioni sempre.

Xavier Queer ha detto...

Grazie!

Xavier Queer ha detto...

Putroppo è morto solo, lo hanno trovato sul marciapiede :(
Ricambio l'abbraccio

Xavier Queer ha detto...

Grazie Fiore!

Xavier Queer ha detto...

Mel ti sarebbe piaciuto, era davvero una bella persona!
Un abbraccio

Xavier Queer ha detto...

Era una persona speciale, non chiedeva niente ma in cambio sapeva dare molto.
Ricambio l'abbraccio

Xavier Queer ha detto...

Sarà per sempre con me, mi ha arricchito tanto!
Ciao

Xavier Queer ha detto...

Lo era davvero speciale, una vita davvero difficile la sua.
Un abbraccio

Xavier Queer ha detto...

Grazie!

Xavier Queer ha detto...

Grazie!

Xavier Queer ha detto...

Grazie Stefy!
Ricambio l'abbraccio

Xavier Queer ha detto...

Valeva davvero tanto.
Ciao

Xavier Queer ha detto...

Io lo conoscevo, viveva nel quartiere dove abita nonna Amelie a Parigi, io e nonna gli portavamo ogni giorno da mangiare e in inverno gli davamo abiti che lo facevano stare al caldo e coperte. Aveva voluto che gli insegnassi il LIS ma tra noi le parole erano superflue.
Racconterò in un post la sua storia davvero tragica, deve essere ricordato.
Ricambio l'abbraccio!

Xavier Queer ha detto...

Grazie!

Xavier Queer ha detto...

Era sì una grande una grande persona.
Un abbraccio!

Xavier Queer ha detto...

Grazie!

Xavier Queer ha detto...

Dispiace molto anche a me, era una persona speciale e io sono molto onorato di essere stato suo amico!
Ricambio l'abbraccio.

Xavier Queer ha detto...

Lui ha vissuto così, in punta di piedi senza disturbare. Era unico!
Un abbraccio

Pino ha detto...

Scusami Xavier, pensavo che per te fosse solo una persona che ogni giorno eri abituato a vedere lì al solito marciapiede. Ora apprendo invece che tu e la tua nonna abitualmente gli portavate un po di "calore". Comprendo ancor di più il tuo dolore.
Mi piacerebbe davvero leggere la sua storia e di come riusciva, non solo a "colorare il mondo" ...ma anche i vostri cuori.
Con affetto.
Ciao Xavier.

RobbyRoby ha detto...

ciao
messo tra i post migliori della settimana scorsa: http://haylin-robbyroby.blogspot.it/2015/02/top-of-post-09-febbraio-2015.html

Patricia Moll ha detto...

Che emozione leggere la tua poesia!
Hai scritto parole d'amore uniche. D'amore per il mondo intero... per chi ama e per chi odia... per chi è tuttol e per chi è nulla!
Un abbraccio
Patri

Xavier Queer ha detto...

Grazie Robby!

Xavier Queer ha detto...

Grazie Patricia.
Ricambio l'abbraccio :-)