Followers

13/04/14

Bollettino sanitario: aggiornamento di domenica 13 aprile. Il vostro inviato dal fronte!

Domani mattina dovrò sottopormi alla rachicentesi ovvero al prelievo del liquido cerebrospinale, esamino poco simpatico.

Ci sono correnti di pensiero che affermano che questo esame non sia doloroso… sti cazzi, è doloroso eccome, l’anestesia locale a base di lidocaina non anestetizza niente, chi afferma il contrario deve aver fumato un intero campo di erba di maria e scolato l’intera distilleria di rum giamaicano.

Per effettuare questo esame viene usato un ago apposito del diametro di 1-1,5 mm e lungo ca. 10 cm… avete letto bene 10 fottutissimi centimetri di ago che viene inserito attraverso lo spazio intervertebrale tra la quarta e la quinta vertebra lombare e per tutto il tempo dovrò stare seduto con la schiena flessa in avanti e i gomiti poggiati su un cuscino perfettamente immobile… sembra facile.



Gli effetti collaterali ci sono, anche tanti, i più comuni sono: un forte mal di testa che tiene compagnia per qualche giorno, la febbre e la sensazione di intorpidimento alle gambe, agli altri non voglio pensare.
Finito l’esame, dovrò restare sdraiato supinamente per almeno tre ore e dovrò bere in modalità cammello che deve affrontare il deserto.

Tutto questo per dirvi che se i post continueranno a uscire con cadenza più o meno regolare e solo perché li ho programmati, io mi prendo qualche giorno di vacanza… poi torno però J

Abbraccio a tutti
Xavier da sei milioni di dollari J J J

33 commenti:

  1. Ciao bello, domani penserò tanto tanto a te, so che l'esame è doloroso e non ti nego che fa male, davvero tanto, chi ti indora la pillola è un cretino.
    Attento che può venirti la febbre alta e per 2/3 giorni scordati che le gambe ti rispondano, dovrai stare a letto e avrai la sensazione di essere paralitico (pensa te che culo), poi però passa.
    Manda tutti a fanculo in LIS, appena puoi.
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So già tutto Mel, non preoccuparti mi farò coccolare da Etienne :)
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Un super in bocca al lupo per l'esame!
    Aspettiamo tue notizie, un abbraccio

    Vale A

    RispondiElimina
  3. Ogni esame fa paura, sono d'accordo con te.... Per esempio la colonscopia a mio marito non ha fatto niente, io urlavo dal dolore. :(
    Ho lavorato in neurologia (anche se ero una semplice segretaria), facevano questo esame ai bambini, anche piccoli. Dipende TUTTO dalla mano di chi te lo fa, c'era il nostro primario che era bravissimo. Incrocio le dita e faccio il tifo per te. Aspetto il prossimo bollettino medico. Un abbraccione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma avendo già fatto una prima volta questo esame, posso affermare che si sente dolore.
      Un abbraccione anche a te

      Elimina
  4. Non è di certo una passeggiata, mi raccomando tieni duro e poi riguardati per tornare in forma presto. :)
    Ciao Xavier, un abbraccio!
    A presto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene, non è una passeggiata ma si supera tutto.
      Un abbraccio

      Elimina
  5. Xavier io darei retta a coloro che affermano che si tratta di un esame poco doloroso, chissà forse hanno ragione. Siamo fiduciosi, l'anestesia dovrebbe fare il suo effetto altrimenti che anestesia sarebbe! Prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno, noi ti aspettiamo qui e non ci muoviamo.
    un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piacerebbe dare retta a chi afferma che è un esame poco doloroso, ma ci sono già passato, fa male.
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Coraggio, ne uscirai vincitore!

    RispondiElimina
  7. Ricordo questo esame Xavier mio ..l'aveva fatto il mio compagno...
    Non mi crederai , ma è stato meno invasivo di quanto tu possa pensare..
    Indubbiamente si è sempre in prima linea, ma tu hai una mira infallibile!
    Ti voglio tanto bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho già fatto questo esame, fa male :(
      TVB

      Elimina
  8. Che dire? solo coraggio e ..ti abbraccio forte forte, non posso fare altro

    RispondiElimina
  9. Ciao,
    passo per dirti che da oggi ti seguirò anch'io, sperando che non ti dispiaccia ;-)
    Un cordiale saluto e... in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nigel, benvenuto nel mio blog.
      Un saluto

      Elimina
  10. solo a veder l ago mi sento male.....non so che dire....spero tutto vada per il meglio. un abbraccione

    RispondiElimina
  11. Coraggio Xavier, so che è un esame doloroso e lo sai anche tu ma sono certa che sarai grande anche in questa situazione.
    Un abbraccio grande e un bacio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avendo altra scelta, farò del mio meglio.
      Un abbraccio e un bacio

      Elimina
  12. Ciao Xavier!
    Incrocio le dita per l'esame di domani
    Abbraccio e sorriso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, noi ragazzi a 6 milioni di dollari siamo indistruttibili :)
      Un abbraccio

      Elimina
  13. Siamo qua che ti aspettiamo. Forza su! E fatti coccolare per bene.
    Ciao

    RispondiElimina
  14. Ti abbraccio forte forte piccolo dolce e tenero amico!!!
    Ps:6 milioni di dollari??? non puoi chiederli...1° non hai ancora l'orecchio bionico, poi....2°non hai la vista laser..... e poi 3°non corri alla velocita'della luce.....ti mancano ancora un casino di optionals!!!!

    RispondiElimina
  15. Solo a guardare l'immagine di quell'ago mi tremano le gambe Xavier.
    Spero che sei già uscito dall'esame e che tu abbia sentito poco dolore.
    Per quanto possa essere di aiuto, ti mando un abbraccio virtuale.
    Elena

    RispondiElimina
  16. ti abbraccio forte e ti voglio bene

    RispondiElimina
  17. Vero Xavier è la forza che vi distingue! :)))

    RispondiElimina
  18. Cucciolo ....com'e' andata?? che ti hanno detto??ma sopratutto come stai??
    Un abbraccio forte forte da me e Marco

    RispondiElimina
  19. Ti penso e ti abbraccio forte
    (non mi lascia commentare con wordpress U_U

    RispondiElimina
  20. Caro Xavier, certo che fa male.
    Ricordo quando mi prelevarono il midollo osseo dalla cresta iliaca (ben poca cosa rispetto al tuo prelievo); il "dolorino" l'ho sentito, anche perché l'anestesia locale non può giungere in profondità.
    Spero che tu abbia superato la prova con il minor danno possibile.
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Un commento fa sempre piacere.
A comment is always nice.
Un commentaire est toujours agréable.
Un comentario es siempre agradable.
Ein Kommentar tut immer gut