Followers

19/03/14

Voglio volare, voglio vivere, voglio vincere.

Primo giorno di chemioterapia, nei due giorni precedenti abbiamo chiarito le modalità.
Tanto per cominciare ho rifiutato il ricovero (se non è necessario preferisco tornare a casa dopo la terapia perché mi aiuta psicologicamente: cazzo, stare in un reparto giorno e notte non me la sento, non voglio.)
Chemioterapia tre volte a settimana e questo fino a luglio, poi pausa di una settimana e si comincia con la radioterapia seguendo le stesse modalità.
Potranno esserci dei ricoveri in camera sterile obbligatori perché la chemio e la radio annienteranno le mie difese immunitarie, perciò abbiate pazienza.

Anche se mi hanno promesso che potrei avere il computer (non subito, dovrà essere sterilizzato anche lui) non è detto che riuscirò a esserci 0/24 sette giorni su sette.
Avete visto in questi giorni, sono stato abbastanza preso dagli eventi, per cui non dimenticatevi di me e non arrabbiatevi se non pubblicherò subito i vostri commenti o non passerò celermente sui vostri blog.
Come si dice, ci sono dei lavori in corso!

Parliamo della mia leucemia, vi rendo partecipi: potreste dire non ci interessa ma me ne frego e ve lo dico lo stesso.
E’ la leucemia linfoblastica acuta, che botta di culo se mi hanno prospettato che 99 volte su 100 ci vogliono almeno due anni di terapia e il più delle volte si deve ricorrere al trapianto di midollo: evviva!
Ma non mi arrendo, vedo sempre il bicchiere mezzo pieno e penso positivo anche quando la merda mi sommerge: perciò combatterò con le unghie e i denti.

Grazie a tutti voi per il sostegno e per essere miei amici di blog!


47 commenti:

MikiMoz ha detto...

Il tuo atteggiamento verso questa spalata monumentale di merda che ti è capitata è molto positivo, e reagire così aiuta. Sia all'umore, sia al corpo.

Metticela tutta, ora basta solo abituarsi un poco ai nuovi ritmi purtroppo imposti da un evento negativo, ma vabbé... è così e così deve essere.

Non arrenderti, che sennò ti strizzo la coda fino a staccartela! :)

Un abbraccio

Moz-

Betty ha detto...

Ma stai scherzando Xavier? Sei tu che ti scusi con noi per non poter passare nei nostri blog?
Ma chi se ne frega del blog scusami… a me interessi tu… come stai… come procede e quanta forza hai dentro per combattere quel mostro orrendo che ha avuto il coraggio di attaccarti!!!
Mi interessi tu perchè sei prezioso, perchè sei insostituibile, perchè sei meravigloso… perchè ti voglio bene!!
Non sono felice in questi giorni, ma posso esserlo un po’ se mi dici che guardi il bicchiere mezzo pieno e sei pieno di speranza, perchè quella non deve mai mancarti.
Ti abbraccio forte forte dolce amico mio

Lumi ha detto...

Ero pronta a commentare il post di ieri e invece rieccoti qui.
Cercherò di essere il più delicata possibile ma porca miseria Xavier sembra che la natura ce l'ha con te, con tutti i guai che hai e stai passando anzi mi stupisco persino che ti abbia concesso di vivere invece che ricorrere alla selezione naturale... avrà visto quel che c'è di buono nel tuo cuore?
Io personalmente ti ammiro perchè nonostante tutto non ti arrendi e combatti, piccolo uomo sono con te!
Un grandissimo abbraccio a te e alla tua meravigliosa famiglia!

sinforosa c ha detto...

Fai benissimo a condividere questo tuo momento critico, io, innanzitutto ti ricorderò nella preghiera, tutti i giorni, se non ti disturba,però voglio anche darti un suggerimento.
Prova a contattare un dottore che si chiama Dott. Piero Mozzi. So che ha anche un blog che dovrebbe chiamarsi Mogliazze (è il luogo dove abita), ebbene, pare che attraverso un cambiamento delle abitudini alimentari, in base al proprio gruppo sanguigno, si possa far regredire malattie come la tua. Contattalo, dammi retta, ci sono testimonianze che provano la veridicità di questa sua teoria.Ha scritto anche due libri, cerca in rete.
Ciao e fammi sapere, mi raccomando
sinforosa

cristiana2011-2 ha detto...

Certo che devi volare!
E nei momenti di stanchezza ti sosterremo noi, sulle nostre ali.
Ciao
Cristiana

La lanterna dei sogni ha detto...

Mio adorato Xavier, ti ammiro tanto per la forza e il coraggio con cui affronti questa dura prova.
Vola, Vivi e Vinci.

Ti voglio tanto bene!

Sabrina ha detto...

Ciao caro Xavier, arrivo da Betty e vorrei lasciarti la mia mia amicizia, il mio appoggio e tutto il bene possibile. Dalle tue parole traspare la tua forza e la bella persona che sei. Tutte le volte che potrai accedere al mondo blogger io sarò qui ad aspettarti insieme a tutti gli amici ad attendere tue notizie.
Ti abbraccio forte
Sabrina

Ale ha detto...

Ho letto da Betty della tua malattia faccio il tifo per te, Non Mollare mai...
Ho lavorato in un reparto di oncologia pediatrica come segretaria, so che cosa vuole dire.
Accetta un immenso e affettuoso abbraccio, forza Xavier!!!
Ale

Elena Orsi ha detto...

Vola
Vivi
Vinci

Forza Xavier!

Ele

°°valeria°° ha detto...

arrivo dal blog di Betty, ora ti seguirò anche io, mi chiamo Valeria ma per gli amici sono conosciuta come un truciolo
Una nuova amica che se vorrai ti terrà compagnia su questo blog
tornerò a trovarti ora mi sono iscritta tra i tuoi lettori
buona serata Valeria

°°valeria°° ha detto...

arrivo dal blog di Betty, ora ti seguirò anche io, mi chiamo Valeria ma per gli amici sono conosciuta come un truciolo
Una nuova amica che se vorrai ti terrà compagnia su questo blog
tornerò a trovarti ora mi sono iscritta tra i tuoi lettori
buona serata Valeria

Dony ha detto...

Piacere, Dony...arrivo dal blog di Betty.
Evito parole inutili e ti lascio solo un pensiero

https://www.youtube.com/watch?v=X7G79DQCv2c

Cazzutissimo mi raccomando!

Nella Crosiglia ha detto...

Xavier mio , tu devi vincere e vincerai sempre per te stesso in primis e per noi che non possiamo starti lontano..
Sei un guerriero , un combattente..combatti ti prego...non mi lasciare sola anche tu...
Ti stringo forte forte dolce amico mio!
A prestissimo!

vittorino albenga ha detto...

Caro Xavier, ringrazio Betty per avermi dato l’opportunità di “sapere” e ringrazio soprattutto te per questa lezione di coraggio.
Ho vissuto un evento simile al fianco di una persona molto cara dedicandole vicinanza, energia, amore e fede; la mia solidarietà per te non è soltanto figlia di un’emozione bensì di una reale testimonianza.
Quella persona, come te, ha combattuto “con le unghie e i denti” e...C’E L’HA FATTA! Come ce la farai tu, ne sono certo.
Ti siamo vicini con una galassia di energia protettiva e, come scrive Betty, “lotta...vinci...e vivi!”.
Ti abbraccio.

Vincenzo Iacoponi ha detto...

Non è vero che l'Universo e il Pluriverso siano stati creati in sei giorni. Col cazzo! C'è voluto un casino di tempo. Per cui datti una regolata e non frignare prima del tempo :))
Chi ti vuol bene ti starà vicino e io mi metto in prima fila, così, perché mi sei diventato immediatamente simpatico, e non c'entra niente la Pietas, caro mio, non lo sapevo che volevi volare in quel modo. Mi sei diventato simpatico a prescindere, e poi non fare troppe domande: chi lo sa perché la gente ti entri nel cuore subito e altri nemmeno nel culo come supposte?
OK! Ci siamo spiegati io e te
Xavier Queer.
A proposito, lo sai che quer con una sola e in tedesco significa di traverso?
Beh, sei messo di traverso come un passaggio a livello.
Dai XQ dai insisti che tutto conquisti e fottitene di tutto, pensa ad uscire fuori da questa storia GUARITO.
Tutto il resto sono minchiate.

Tiziano ha detto...

Ciao Xavier sono venuto a trovarti perché voglio essere tuo amico ed attendere con te che il giovane gabbiano ritorni a volare
ciao Un forte abbraccio

adriana ha detto...

Quella fotografia falla diventare il tuo motto per quando le cose saranno ancora più difficili...la vita è là davanti....
un grande abbraccio

Zio Scriba ha detto...

Vincerai!
Ti penserò, caro nipotino virtuale.
Un abbraccio.

ღ M@ddy ღ ha detto...

...ci sono anch'io, Xavier...
... non ci conosciamo ancora, e mi dispiace doverti conoscere in un simile frangente, ma sono grata alla cara Betty d'avermi segnalato la tua persona, che d'ora in avanti seguirò e con slancio d'affetto sincero.
Sono con te, mio nuovo amico...
... volerai, vivrai, VINCERAI: e avrai anche me al tuo fianco, con il cuore!

* Un abbraccio
fortissimo *

Melinda Santilli ha detto...

Nemmeno io stavo in reparto tutto il giorno, piuttosto mi facevo portare a casa in braccio ma in ospedale sempre mai.
Prendila soft, adesso sei in una bolla sospesa nel tempo e nello spazio, a me capita ancora quando devo tornare in ospedale o mi viene una delle mie proverbiali infezioni.
Ti voglio bene, vola alto!

Guerisoli Paola ha detto...

Potrebbe servirti un trapianto di midollo??Allora spero di essere compatibile con te!!
Ti abbraccio forte forte!! piccolo dolce Xavier e abbraccio anche tutta la tua meravigliosa famiglia !!
Paola

.

Gianna Ferri ha detto...

Non mi dimentico affatto di te.

Ora più che mai sei nei miei pensieri.

Ti abbraccio forte.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Nel titolo del post le parole giuste per combattere questo male.
In bocca al lupo Xavier.

Ornella ha detto...

Bravo, tesoro, lotta con unghie e con denti! Ti seguirò sempre d'ora in poi, sperando di farti arrivare anche se solo attraverso il web tutto il mio affetto e solidarietà!

Mary Fisher ha detto...

Bravo Xavier, sapevo che non avresti gettato la spugna: forza indossa i guantoni da boxe e metti ko la leucemia.
Io e Scott ti saremo vicini e virtualmente ti impediremo di abbatterti, a che servono altrimenti gli amici?
Un abbraccio grande come il mondo, Mary

Gabe ha detto...

e io te lo auguro con tutto il cuore,anche se non ci conosciamo,
stringi i denti,ce la farai

maris ha detto...

Ciao Xavier, arrivo qui dopo aver letto il post di Betty dedicato a te.
In verità è un bel pò che pensavo di passare a conoscerti, ti ho spesso letto nei commenti di blog che entrambi seguiamo.
Oggi è arrivato il momento giusto, sono qui a dirti che ammiro la tua forza d'animo e la tua voglia di vivere, sei giovane ma puoi essere di esempio a tanti molto più grandi di te.
C'è chi ti segue e ti sostiene da tempo, io sono un nome nuovo per te ma permettimi lo stesso di augurarti che tutto vada per il meglio, che le cure diano gli effetti sperati e tu possa inseguire e realizzare i tuoi sogni, volando alto.
Un abbraccio, tornerò certamente a trovarti.

Claudia ha detto...

Ciao!
E certo che ce la farai hai ancora parecchie cartucce da sparare,ci saranno momenti no ma con la voglia di vita che ti porti appresso meta' dell'opera è compiuta
Sorrisi :)))

Xavier Queer ha detto...

@Moz- Continuerò a discutere con te ancora per molto tempo.
Grazie :)
Xav

Xavier Queer ha detto...

@Betty- Lo sai di essere una persona davvero speciale? Grazie amica mia :)
Un abbraccio

Xavier Queer ha detto...

@Lumi- La natura non ha provveduto alla selezione naturale per il semplice motivo che sono troppo figo :)
Grazie
Xav

Xavier Queer ha detto...

@Sinforosa- Grazie :)

Xavier Queer ha detto...

@cristiana2011-2- Grazie per il sostegno :)

Xavier Queer ha detto...

@La lanterna dei sogni- Volerò così in alto da lasciare la leucemia al palo :)
Un abbraccio

Xavier Queer ha detto...

@Sabrina- Grazie per il sostegno :)
Xavier

Xavier Queer ha detto...

@Ale-Elena-Valeria- Dony-Tiziano-
Grazie a tutti voi!
Xavier

Xavier Queer ha detto...

@valeria- Grazie, gli amici non bastano mai.
Xavier

Guerisoli Paola ha detto...

Ho detto qualcosa di sbagliato??

Xavier Queer ha detto...

@Nella-Vittorino-Adriana-Zio Scriba-Vincenzo Iacoponi-M@ddy- Grazie, vi abbraccio :)
Xavier

Xavier Queer ha detto...

@Mel- lo sai che non sono un tipo soft :)
Un abbraccio

Xavier Queer ha detto...

@Paola- Ti ringrazio ma spero di non dover arrivare al trapianto. Per una volta mi piacerebbe che la sfiga guardasse da un'altra parte.
Un abbraccio
Xavier

Xavier Queer ha detto...

@Gianna-Cavaliere-Ornella-Mary-Gabe-maris-Claudia- Più che grazie di cuore non posso dirvi, spero sia abbastanza:)
Xavier

Xavier Queer ha detto...

Non finirò mai di dirvi GRAZIE per esserci e per il sostegno che mi state dando.
Vi abbraccio tutti!
Xavier

Xavier Queer ha detto...

@Non hai detto niente di sbagliato, anzi tutt'altro, sei una persona generosa, quello che volevo dire e che per una volta vorrei che andasse tutto bene senza complicazioni.
TVB :)

Anna-Marina ha detto...

Chiedi scusa e dici di non arrabbiarci se non pubblichi subito! Sei un grande!!! Ti chiedo scusa io per non averti scoperto da subito per darti un po' della mia amicizia.

Saesa Canta ha detto...

Xavier carissimo, non devi assolutamente scusarti per non riuscire a passare nel blog, ne per altro...Al momento la cosa più importante SEI TU !!
non mi sono collega ieri e non ho potuto leggere i vostri blog....Ti mando tutti i miei pensieri positivi, un abbraccio con tutto il mio affetto ....

ti aggiorno anche su Matilda....sabato mattina le faranno la bipsia....un bacione

Beatris ha detto...

Sei un combattente nato, hai una forza innata che meraviglia tutti noi!
Forza e coraggio carissimo amico!
Un abbraccio da Beatris