Followers

22/03/14

Solo un addio (per te amica mia)

Avevo già scritto in un post del perché si decide di lasciare un blog o di metterlo in pausa, ma quando ad andarsene è un amico che ha riempito tanti spazi vuoti della tua vita da blogger e non solo le cose cambiano, è una pugnalata.

Certo, che la vita on line non è tutto, sono il primo a sostenerlo ma mettere fine ad un’amicizia anche se virtuale fa molto male soprattutto per chi come me ha tante difficoltà a conoscere altre persone off line.

Ci sono sempre le mail, lo so, ma leggere anche i post è una cosa diversa, è bello trovare i commenti e condividere piccole grandi cose della vita di tutti i giorni, è bello pensare a quello che scriverai, alle emozioni che regalerai... è bello perchè sei tu a farlo, perchè accidenti ti sei presa il mio cuore, sei riuscita ad abbattere il muro che faticosamente avevo eretto per evitare di soffrire ancora e ora? Mi dispiace, sarò infantile, non mi importa ma non riesco  ad accettare questa tua decisione perdonami.

Non bisogna mai affezionarsi troppo alle persone, non bisogna permettere al cuore di amare perchè poi una volta che si è rotto difficilmente si può riaggiustare.

Lo sappiamo entrambi che non tornerai più, non ho ancora aperto le tue mail perché so che è questo che vi leggerò.
E adesso che è finita così, mi devo rassegnare e tutto questo mi rende incredibilmente triste. Mancherà sempre quel qualcosa di speciale come il blog che aveva fatto nascere la nostra amicizia, mancherai tu!


28 commenti:

  1. Xavier,
    questo post è davvero molto toccante....un vero segno di un amicizia profonda...Non so perchè Betty abbia preso questa decisione...e mi auguro anch'io, per quel poco che ho avuto modo di conoscerla, che torni....che ritorni a scrivere...perchè è un piacere leggerla e mi ha donato molto nei suoi commenti, anche se per poco tempo...mi spiace tanto che lei abbia deciso così e mi spiace anche per te che ne soffri....

    Ragazzo, mi stai facendo piangere....ti rendi conto??? Ma io sono sentimentale e sensibile....la lacrima facile ci sta tutta....
    ti abbraccio forte....

    RispondiElimina
  2. Ciao Xavier sono anch'io rimasta molto colpita dall'addio di Betty, è un'amica che ha sempre parole buone e di grande affetto. Non sarà più presente sul suo blog ma lo sarà per gli amici ne sono sicura. Quando il suo percorso glielo permetterà non esiterà a mettersi in contatto con chi le vuole bene.
    Cerca di stare tranquillo, vedrai che lo farà.
    A presto

    RispondiElimina
  3. Caro Xavier, io non sto mettendo fine ad un’amicizia, mi sto solo riprendendo il mio tempo, perchè da quando sono sul blog non sono più riuscita a fare nient’altro.
    Scrivo commenti dalla mattina alla sera… poi vado a letto, e al mattino ricomincio…
    Ho aperto il blog non sapendo potesse assorbire tutto il mio tempo non riuscendo a fare nient’altro.
    Ma mi ha insegnato tantissimo, ho imparato tanto da tutti voi…
    Ora tutto questo mi pare riduttivo e sento l’esigenza di terminare quel qualcosa che avevo accantonato e che tante persone con problemi come Matteo ne potrebbero usufruire.
    Non devi smettere di aprire il tuo cuore, amare gli altri implica anche questo, rischiare fa parte della vita, se non lo faremmo saremmo sempre sterili.
    Anche tu mi sei entrato nel cuore Xavier, e non immagini quanto bene io ti voglia, non prendere il mio allontanamento dal blog come un tradimento, vedilo come una mia nuova via per seminare ancora altrove.
    E poi ogni tanto verrò a trovarti anche sul blog, vedrai che non sparirò, io mantengo sempre le mie promesse
    La vita non è il blog Xavier, la vita è anche e soprattutto altro…
    Sarò sempre grata a questo mondo virtuale, perchè mi ha donato molto, mi ha fatto conoscere persone come te a cui mi sono legata con il cuore, ma ora devo dedicarmi ad altro.
    Io ci sarò sempre per te, ogni volta che ti sentirai solo o triste, io sarò sempre qui a sostenerti… non sparisco Xavier… sono sempre qui dall’altro lato del monitor, se allungherai la tua mano mi troverai…
    Chiudere il blog non equivale a lasciarti o ad allontanarmi da te.
    Ti ringrazio immensamente per il testo commovente che mi hai dedicato nel post precedente… per la tua preziosa amicizia, ma soprattutto per la bella persona che sei perchè mi hai insegnato molto… così giovane e così saggio da poter esser preso d’esempio da tutti noi..
    Ti stringo forte forte amico mio dolcissimo TVTB
    Mandami un tuo sorriso ti prego... lo aspetto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betty, che la vita non è il blog lo so benissimo, vengo in contatto con la vita tutti i giorni.
      Mi hai preso alla sprovvista, in un momento molto delicato, non mi hai dato il tempo di metabolizzare la tua decisione e mi hai fatto sentire ancora più vulnerabile.
      Come ti ho scritto via mail, tu sei arrivata dove nessuno (famiglia a parte) era riuscito ad arrivare, hai abbattuto il muro e sì pur capendo benissimo le tue motivazioni che ti fanno onore, mi sento tradito. Ora dovrò ricostruire il muro e stavolta non permetterò più a nessuno di abbartelo e non significa diventare aridi, perchè non sono mai stato arido, semplicemente terrò le emozioni rinchiuse perchè ho già sofferto molto e tu lo sai, perchè le delusioni sono state molte di più delle cose belle e ora non riesco a sorridere, ho bisogno di tempo.
      Ti voglio bene, a presto!
      Xav

      Elimina
  4. Ho creato il mio primo blog dieci anni fa. Ne ho distrutti due ed ora sono al terzo.
    Chi scopre questo mondo e si trova a suo agio non lascia mai per molto tempo.
    Forse la tua amica è solo un po' stanca. Non la conosco, ma sono quasi sicura che, nell'arco di qualche tempo, tornerà a scrivere. Perché chi scrive per passione non potrà mai farne a meno.

    T'abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, la mia amica non tornerà, le motivazioni che l'hanno spinta a questa decisione sono davvero nobili, sono io che fatico ad accettarle.
      Xav

      Elimina
  5. Io proporrei a Betty di non chiudere il blog, sarebbe un'azione troppo drastica per tutti noi che la conosciamo attraverso i sui post sempre improntati all'amore e allo spirito umanitario.
    Un blog si può mettere in attesa, si può usarlo di tanto in tanto : una parola e un saluto possono bastare a chi porta qualcuno nel cuore.
    Cristiana


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero accetti la tua proposta.
      Xav

      Elimina
  6. Anche io sentirò la mancanza di Betty, l'ho seguita per tanti mesi e lei mi ha donato affetto e simpatia, con la sua voglia di vivere sempre col sole nel cuore.
    Però sai cosa ho pensato, Xavier? Che proprio nel suo post precedente a quello dell'addio al blog, Betty ha fatto una cosa importante: mi ha dato la spinta a venire qui da te a conoscerti e questo lo considero un suo dono speciale per me e spero che anche per te potrà essere bello avermi tra i tuoi sostenitori e amici adesso :)
    Quindi ringrazio Betty per questo.
    E a te dico: non ci sta tradendo, lei ha bisogno del suo tempo per cose davvero importanti della sua vita e allora siamo le vicino col pensieor e col cuore e lei farà lo stesso con noi, ne sono certa.
    Un abbraccio, caro nuovo amico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco il nuovo percorso di Betty ma lascia un vuoto immenso.
      Xav

      Elimina
  7. Ho letto il tuo post e la risposta di Betty, una blogger che ho sempre incrociato qui o altrove ma che non ho mai avuto modo di frequentare.
    E me ne pento, perché la sua riflessione è "crudele" ma giusta, ha scritto una cosa molto interessante sul blogging.
    Argomento di cui si potrebbe discutere a lungo.

    Caro Xavi, intromettendomi, ti dico che -da quanto letto- non perdi di certo questo bel rapporto che si è instaurato. Puoi andare tranquillo.

    Betty, mi permetto di dire una cosa anche a te: io amo il blogging, davvero tanto, e ogni volta che sento di un blog che chiude ci resto un po' male. Non potresti rivedere qualche parametro, magari ridurre i giorni di pubblicazione, e dedicare meno tempo?
    Pensaci ;)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moz, il mio rapporto con Betty è molto di più di un "bel rapporto". solo chi ha avuto il privilegio di conoscerla non solo attraverso il blog sa che MERAVIGLIOSA persona è, sa quanto grande è il suo cuore. Betty fa davvero la differenza e se non fosse stato così non mi sarebbe dispiaciuto così tanto.
      Xav

      Elimina
  8. sono arrivata qui per caso,passando di blog in blog.
    Gli ultimi tuoi post mi hanno molto colpito e così ho girovagato un po nel tuo mondo virtuale.
    Ho cercato di diventare tua follower,ma come ultimamente accade,sembra impossibile farlo.

    Perdere un'amica ,anche se virtuale,ti crea un senso di vuoto,è come se un pezzetto di te si fosse staccato e viaggiasse alla deriva nel vuoto.
    Sono quelle certezze e quei pilastri,che credevi intoccabili,ma poi,ti sei reso conto che così non è.
    Sono però certa che Betty,sarà presente per te sempre,quando la cercherai.Non sarà la stessa cosa,lo so,ma bisogna pur trovare un compromesso.

    Ti lascio una buona domenica
    Lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene, Betty lascia un vuoto enorme, difficile da colmare.
      Xav

      p.s. Benvenuta

      Elimina
  9. Ciao Xavier!
    Hai un cuore grande e i tuoi amici virtuali lo sanno per questo ti vogliono un bene dell'anima!
    Anche io come te ho "perso" diverse amiche di blog,lo hanno chiuso oppure messo in pausa e la cosa mi ha reso triste per giorni,di alcune ho il numero di telefono per cui ci sentiamo per messaggio oppure su fb anche se è completamente diverso che trovarle dentro la casetta virtuale,da quando ho aperto il mio blog anni fa era un diario aperto sul mondo,poi dopo le diverse delusioni di cui parlavo sopra ho deciso di renderlo meno confidenziale e ho iniziato a postare solo aforismi e riflessioni alcuni criticano perché lo trovano banale e poco intellettuale ma non mi importa una cippalippa ecco...
    i sentimenti emergono grandiosi dentro queste pagine virtuali e sono fonte di ricchezza per chi è dotato di forte sensibilità',perdere un'amico strada facendo qualsiasi sia la fonte da cui è provenuto è disastroso ma sicuramente chi ci vuole bene un passaggio da noi lo tara' sempre..ma non è la stessa cosa,interagire giornalmente leggendo e commentando nei blog si mantiene vivo il rapporto continuando a crescere tenendosi per mano,non conosco la tua amica a cui hai dedicato questo meraviglioso post,sicuramente ti conserva con cura nel cuore e per te vedrai tara' il possibile per tornare presto
    Un abbraccio virtuale e circolare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Betty è troppo speciale, come ha scritto suo marito, bisogna viverla per capire che persona straordinaria è.
      Xav

      Elimina
  10. Xavier mi ha molto colpito il precedente post (che non si poteva commentare) e ora leggo questo, pensavo se non avessi letto la risposta di Betty ,che peraltro non ho avuto il piacere di conoscere come blogger ,che fosse morta una tua amica, scusa ma è la sensazione avuta...ora leggendo questo post capisco che è una chiusura dovuta a 'pausa di rilfessione' chiamiamola cosi, beh allora nn me la prenderei + di tanto, sai io sono nei blog da quasi 8 anni e sapessi come e quanto mi sono affezionata, ma poi con gli anni si prendono un pochino di + le distanze, ti assicuro che per alcuni ho sofferto molto anche perchè sono realmente morti....e quindi puoi ben immaginare....
    un abbraccio caro sensibile amico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La chiusura del blog di Bettynon è una pausa di riflessione è definitiva, il suo percorso la porta verso altri orizzonti.
      Per me questo è un momento molto delicato, ho solo bisogno di tempo.
      Xav

      Elimina
  11. Xavier,
    la nostra cara Betty, non è facile a "sparire" dalla vita di persone care. Sono certa che per te ci sarà sempre oltre il blog.
    Nel nostro percorso di vita, alcune amicizie arrivano e rimangono per sempre, altre arrivano per insegnarci qualcosa e poi vanno via.
    Siamo noi a cogliere ciò che di buono ci viene donato dalle persone che camminano accanto a noi e farne tesoro.
    Forse in questo momento per te è difficile accettare questa sua decisione, ma se provi a pensare a tutte le cose belle che hai potuto condividere con lei, troverai anche la forza di accettare la sua decisione.
    Buon pomeriggio,
    a presto con un sorriso,
    Elena

    P.s. Manda un sorriso alla cara Betty, non costa nulla e dona a chi lo riceve, molto più di quel che puoi pensare. Un abbraccio ad entrambi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, lo so che Betty non sparirà e capisco le sue motivazioni.
      Per me adesso è davero difficile accettare questa decisione, ho bisogno di tempo per metabolizzare tutto. Le ho scritto una mail spiegandoglielo e scusatemi se adesso non riesco a sorridere.
      Grazie
      Xav

      Elimina
  12. Caro Xavier, sono sollevata dal bel commento di Betty.

    Lei ha chiarito e ribadito che la vostra amicizia non finisce con la chiusura del suo blog, ma continuerà.

    Vedrai come ti sarà vicina ancora.

    E' nobile il suo progetto che intraprenderà per aiutare altri ragazzi.

    Sii sereno ora.

    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrei voluto sapere prima della sua decisione, sarei stato pronto... mi ha preso in un momento in cui sono troppo vulnerabile.
      Il suo progetto è più che nobile, non potrebbe essere altrimenti!
      Xav

      Elimina
  13. Non sono ancora riuscita a commentare il post di Betty perchè mi ha proprio rattristata, così, leggendo la sua risposta qui da te, sono decisamente crollata. Non pensavo che ci si potesse affezionare così tanto ad una persona che non hai mai visto, che non hai mai abbracciato. Il passo che le hai dedicato è vero, vero fino in fondo, fino alle ultime parole...così è stato anche per me e capisco perchè anche tu ti sia affezionato a lei come ad un'"amica preziosa" (parole sue nei miei confronti, ma preziosa è davvero lei!). Ora ti promette di rimanerti vicina e lo farà: è troppo delicato il suo animo per tradire.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Betty è un'amica preziosa, sono io ad essere vulnerabile in questo momento.
      Xav

      Elimina
  14. Caro Xavier, credo di conoscere abbastanza bene Betty :-) per poterti assicurare che ora più che mai sarà per te presente, lo è sempre per persone speciali...e tu lo sei!
    Speciale lo sei anche per me, mi piace il tuo modo di esternare al mondo intero che la vita va sempre e comunque vissuta...lo penso anch'io, ma detto da te assume un valore assoluto!
    grazie caro Amico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mauro, credo anch'io che la tua conoscenza di Betty sia molto profonda :)
      dopo un primo momento di crisi assoluta per la sua decisione e dopo essermi sorbito una girata colossale da parte di nonna Bea (credimi è dolcissima ma quando si arrabbia è meglio andare lontano) mi sono ripreso.
      Grazie per le belle parole che hai espresso su di me dette da te assumono un significato ancora più profondo.
      Vi voglio bene :)

      Elimina
  15. ciao
    sai certi tuoi post mi colpiscono, mi entrano nel cuore, mi emozionano. Mi ha colpito molto il post a Betty, messo sul blog di hay lin tra i post migliori della settimana scorsa. http://haylin-robbyroby.blogspot.it/2014/03/top-of-post-24-marzo-2014.html

    RispondiElimina

Un commento fa sempre piacere.
A comment is always nice.
Un commentaire est toujours agréable.
Un comentario es siempre agradable.
Ein Kommentar tut immer gut