Followers

29/03/14

Fuga da fb...

Volete liberarvi definitivamente di fb? Volete riportare i vostri neuroni in vita? Ecco come fare, seguite i consigli di Salvatore Aranzulla!


Ti sei reso conto di non avere più tanto tempo da dedicare al tuo profilo su Facebook, così hai deciso di chiuderlo ma non sei riuscito a trovare l’opzione per farlo? Non ti preoccupare. Anche se un po’ nascosta, l’opzione per cancellare un account da Facebook esiste e la procedura che bisogna affrontare per completare l’operazione è più semplice di quello che immagini.
Se vuoi chiudere definitivamente il tuo profilo su Facebook, non devi far altro che prenderti cinque minuti di tempo libero e seguire alla lettera le indicazioni su come cancellarsi da Facebook che sto per darti. Vedrai, con un po’ di attenzione non rimarrà più nessuna traccia di te sul social network più famoso del mondo. Mettiamoci all’opera!

Anche dopo aver fatto la richiesta di chiusura del proprio account, Facebook non cancella immediatamente tutti i dati dell’utente dai suoi server. Per questo ti dico che prima di vedere in dettaglio come cancellarsi da Facebook è meglio se accedi al tuo profilo e cancelli tutti i dati e le informazioni sensibili presenti in esso.
Tanto per cominciare, direi di cliccare sul pulsante Aggiorna informazioni presente sulla copertina del tuo diario e cancellare tutti i dati sensibili presenti nella pagina che si apre, come le scuole frequentate, l’attuale occupazione lavorativa, la data di nascita e le informazioni biografiche. Per cancellare un’informazione, non devi far altro che cliccare sul pulsante Modifica collocato in alto a destra in ciascun riquadro e cancellare i dati presenti in quest’ultimo.
Una volta cancellate tutte le informazioni, potresti eliminare da Facebook anche le foto e i video caricati sul tuo profilo. Per farlo, collegati al tuo diario, clicca sul pulsante Foto collocato sotto la copertina e cancella album di foto e i video usando le opzioni di modifica di ciascun elemento. Trovi istruzioni più dettagliate su come rimuovere foto da Facebook e come cancellare video da Facebook nelle guide che ti ho proposto su questi due argomenti qualche tempo fa.

Nella tua permanenza su Facebook hai aperto delle pagine o dei gruppi di cui vuoi liberarti? Dai un’occhiata ai miei articoli su come eliminare una pagina su Facebook e come chiudere un gruppo su Facebook per scoprire come si fa. In alternativa, se hai amici che possono occuparsi delle tue pagine e dei tuoi gruppi dopo la tua cancellazione dal social network, puoi affidare le tue “creature” a loro seguendo le procedure per nominare amministratore pagina Facebook e nominare amministratore gruppo Facebook.


Ora che hai cancellato tutte le tue informazioni e i tuoi dati, puoi passare alla procedura vera e propria per cancellarsi da Facebook. Richiama quindi ilCentro assistenza cliccando sull’icona dell’ingranaggio (collocata in alto a destra) e selezionando prima la voce Centro assistenza e poi Visita il Centro assistenza dal menu che compare.
A questo punto, seleziona le voci Gestisci il tuo account > Disattivazione, eliminazione e account memorativi dalla barra laterale di sinistra e fai click su Come faccio a cancellare il mio account in modo permanente?. Comparirà un riquadro con le istruzioni per disattivare o cancellare l’account di Facebook. Per avviare la procedura di eliminazione del tuo profilo, clicca sul link Compila questo modulo.


Nella pagina che si apre, clicca sul pulsante Elimina il mio account e si aprirà un riquadro in cui ti verrà chiesto di digitare la tua password di accesso a Facebook (nel campo Password) e il codice per il controllo di sicurezza visualizzato al centro dello schermo. Compila il modulo con le informazioni richieste e clicca sul pulsante OK per completare la procedura per cancellarsi da Facebook.
Il messaggio Il tuo account è stato disattivato dal sito e verrà permanentemente eliminato entro 14 giorni. Se effettuerai l’accesso in questo arco di tempo, avrai la possibilità di cancellare tale richiesta ti confermerà il corretto esito dell’operazione. Complimenti, ti sei cancellato da Facebook!
Ricorda però che puoi tornare sui tuoi passi e riattivare il tuo account entro 14 giorni dalla cancellazione. Basta collegarsi alla pagina principale di Facebook, effettuare normalmente il login e cliccare prima su Annulla eliminazione e poi su Riattiva account per rendere nulla la procedura di cancellazione dell’account effettuata in precedenza.
Inoltre, ti ricordo che prima di ricorrere a soluzioni estreme (la cancellazione da Facebook) puoi anche provare a nascondere profilo Facebook in modo che nessuno sappia della sua esistenza o cancellarti da Facebook momentaneamente mettendo semplicemente in stand-by il tuo account. A te la scelta!

25 commenti:

maris ha detto...

Io ho risolto ilproblema alla radice: non mi sono mai registrata su FB :)

MikiMoz ha detto...

Sapevo benissimo che FB non cancellava il tuo account, ma lo "congelava". Dopotutto è una bella pensata :)
Io comunque non ho di questi problemi, visto come uso quella piattaforma ;)

Moz-

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Interessante e utile.
Saluti a presto.

Sabrina ha detto...

Xavier sei incredibile, sembra che tu mi legga nel pensiero. Qualche giorno fa mi si è presentato un problema riguardo all'iscrizione su un blog e tu me lo hai risolto pubblicando la procedura da seguire. Da un pò di tempo vorrei cancellarmi da fb. Non pensavo fosse possibile ma zac....ecco la soluzione che arriva per incanto da super Xavier! Grazie ne farò sicuramente tesoro, mi prenderò un pochino di tempo e sono certa che con le tue indicazioni ce la farò Oltretutto ultimamente qualcuno è riuscito a modificare alcuni dati sul mio profilo...roba da matti.
ti abbraccio, a presto.

Claudia ha detto...

Ciao Xavier!
Memorizzo le informazioni sulla disattivazione e conservo con cura per quando dedicedo' di chiudere il mio profilo FB.in modo definitivo
Grazie per l'informazione.Ti abbraccio

Melinda Santilli ha detto...

Per fortuna non sono su fb, quindi no problem!
Un abbraccio

Nella Crosiglia ha detto...

Ciao Xavier caro..meno male questo l'ho fatto parecchi anni fa..e ho avuto subito una sensazione di improvvisa leggerezza...
Ti stringo fortissimo!

Saesa Canta ha detto...

grazie per le informazioni preziose...
buon fine settimana
ed un abbraccio

Mary Fisher ha detto...

Io e Scott siamo allergici a fb, lui ha visto di persona i danni che negli States combina questo social ed è stato chiarissimo: non se ne parla di usarlo.
Come stai piccolo?
Sei nei nostri pensieri,
Mary

Xavier Queer ha detto...

In realtà consulto la sfera magica almeno tre volte al giorno :)
Un abbraccio

Xavier Queer ha detto...

Neppure io :)
Xav

Xavier Queer ha detto...

Però se un FB anche tu...
Xav

Xavier Queer ha detto...

Grazie Vincenzo :)
Un saluto

Xavier Queer ha detto...

Prego :)
Xav

Xavier Queer ha detto...

Brava Nella :)
Un abbraccio

Xavier Queer ha detto...

Prego :)
Un abbraccio a tutti voi

Xavier Queer ha detto...

Ciao Mary, Scott ha ragione, FB è dannoso anche se molti dicono di no.
A parte nausea e stanchezza, sto abbastanza bene.
Un abbraccio
Xavier

Nella Crosiglia ha detto...

Smackkkkkkk!!!

Sabrina ha detto...

Allora sei uno stregone!
buona serata

RobbyRoby ha detto...

ciao
buona settimana. Non sono iscritta su FB e per ora questa piattaforma non mi attira.

Guerisoli Paola ha detto...

Sono su FB.....quindi sono da discriminare?? L'uso dei social network e' di competenza di coloro che vi si iscrivono, il cattivo o buon uso di essi dipende da noi.
Se poi parliamo di privacy allora..... non vorrei dire una sciocchezza ..ma l'abbiamo persa da tempo!!! anche la tessera del supermercato ha i nostri dati, la compagnia telefonica ...Lo Stato !!! il Grande Fratello che ci controlla anche il caffe' al bar !!!
Anche Google non e' meglio di Facebook, in quanto a uso dei dati immessi.
La cosa migliore sarebbe non iscriversi a nulla!!! come fece il buon Toto' Riina ci misero 12 anni a prenderlo e comunicava con i " pizzini" foglietti scritti e consegnat a mano.... o con i piccioni !!!! Genio della comunicazione e del male!!!!
Dipende da noi l'uso che facciamo di queste piattaforme!!
Tutto bene piccolo gattino ?? come va'?

Xavier Queer ha detto...

Ciao RobbyRoby, grazie del commento.
Xavier

Xavier Queer ha detto...

Ciao Paola,
non ho scritto che chi si trova su Fb è da discriminare, ognuno si ammazza come più gli aggrada e non è tanto il fatto dei dati (allora dovremmo abolire anche i codici fiscali, visto che ora si calcolano anche in rete), è che molte oersone trovano fb invadente oppure scoprono, una volta iscritti, che non gli piace.
Questo era solo un consiglio per chi voleva andarsene, visto che a differenza di gplus che quando annulli un post o un account tutto quello che hai fatto si cancella, fb non cancella niente e fra l'altro ha una soglia di sicurezza molto più bassa di gplus.
Poi l'iscrizione a gplus non è volontaria come quella di fb, ciò che molti non capiscono è che fb è solo un social network, mentre google è una piattaforma composta da tanti servizi periò basta aprire una singola mail e per comodità automaticamente viene aperto l'account su tutti i servizi ma se tu non vuoi usarli nessuno ti rompe le palle come su fb tempestandoti di messaggi (io non sono su fb, però vedo i miei compagni che ce l'hanno e alcuno non lo sopportano più).
Totò Riina ha poco da parlare, è proprio grazie ai pizzini che l'hanno peccato: tanto furbo non è stato!

Come va? Un pò così, sono mediamente stanco, mediamente irritabile ma mi tengo occupato.
Un abbraccio a te e a Marco!

Guerisoli Paola ha detto...

NOn volevo essere polemica con te o con gli altri,e' che ho letto in certi commenti una sorta di snobbismo....." FB..??? noo io non lo frequento..."" nei confronti di chi lo usa.
Per me e Marco e' il mezzo di comunicazione che abbiamo,visto che non possiamo ancora vivere insieme...per motivi economici.La ricezione delle comunicazioni e' facilmente gestibile dall'accaunt alla voce PRIVACY.Anche qui....ci sono dei fastidi, ad esempio perche devo far sapere a tutti che video ho guardato su You Tube?? a volte mi trovo piu' di 100 comunicazioni e devo cancellarle tutte....non sempre interessano.Alla fine Google e' invadente ,tanto quanto Facebook.QUalche settimana fa ho visto un servizio su un canale televisivo...mi pare fosse Focus, dove faceva vedere come le nostre ricerche in rete su Google, sommate e elaborate, arrivivino ad influenzare se non addirittura gestire le nostre scelte.Un'esempio che feceroe fu, prima delle ultime elezioni americane, i candidati, chiesero a Google quali fossero gli argomento piu' cercati dagli utenti....... furono lavoro e ambiente, cosi poterono in qualche modo indirizzare la loro campagne elettorale verso questi argomenti.
Siamo ormai monitorati fin dai nostri primi vagiti!!!!!
La vera liberta' in fondo non esiste, o forse si'.... vivere lontano da ogni tecnologia seguendo il ritmo della natura.............ma alla fine, dovresti cercare sempre su Google o simili..... come seminare l'isalata !!!!!!
Sono contenta che un pochino stai meglio......io ti raccontero'.
un abbraccio affettuoso .
Paola

Xavier Queer ha detto...

Paola tranquilla, non sei stata polemica, hai espresso il tuo parere come tutti. Mio malgrado sono su Gplus ma evito di andarci come la peste. I social non sono il demone però è vero che troppe persone ne fanno un uso indiscriminato, stupido e al limite della legalità.
Attendo la tua mail.
Un abbraccio :)
Xavier