Followers

06/09/13

Moderazione, moderazione innanzitutto!

Dopo gli ultimi avvenimenti che hanno riguardato il blog della mia amica Antonella del blog Il tempo ritrovato, ho pensato che fosse necessario scrivere questo post.
Ci sono tantissimi blogger che spesso sono costretti a cancellare interi post o che giustamente si lamentano perché ricevono commenti poco educati.

Partiamo dal presupposto che in rete ci sono un sacco di persone che non hanno niente da fare tutto il giorno, perciò si divertono a creare flame nei forum e nei blog per il puro piacere di divertirsi, diventa quindi indispensabile e molto utile la moderazione dei commenti.
Chiariamo subito un punto: il blog non diventa meno famoso né perde pubblico solo perché si moderano i commenti, se tanto qualcuno non vuole scrivervi non lo fa lo stesso.
E’ un modo per controllare i contenuti dei commenti e anche per cancellarli in tempo nel caso siano molesti o violino qualche regola di blogger anche perché, disclaimer o non disclaimer, se un commento fa girare le scatole a blogger il blog che chiude è il vostro.
La moderazione quindi è indice sia della serietà del blog che della serietà del proprietario: mettete perciò questa santa moderazione ed evitate incidenti sgradevoli com’è accaduto alla mia amica che è una persona deliziosa ma che suo malgrado è stata bersagliata da commenti poco gentili.

Come si fa?
Presto detto, aprite il blog e nella colonna a sinistra scegliete l’opzione impostazioni, quindi cliccate su post e commenti.




Poi scegliete l’opzione utente registrato-inclusi open ID per la voce Chi può inserire commenti? e l’opzione sempre per la voce Moderazione commenti?




Ecco fatto, moderazione assicurata e addio commenti fastidiosi!

32 commenti:

  1. Grazie Xavier sei stato gentile a parlarne e ti ringrazio. Io avrei voluto lasciare tutte le libertà possibili sul mio blog ma adesso mi rendo conto che non è più possibile e capisco perchè molti di voi hanno scelto l'opzione " moderazione dei commenti ". In realtà del commento in sè poco mi importa, quello che mi è veramente spiaciuto è il link che riportava i miei lettori su un sito pornografico...questo mi ha dato davvero tanto fastidio e mi ha fatta stare male.

    Bene adesso provvederò alle dovute modifiche.

    Grazie ancora caro amico un abbraccio e un bacione.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima scelta, in questo modo eviti commenti sgraditi e ti tuteli.
      un abbraccio :)

      Elimina
  2. Ciao Xavier, come sai io sono d'accordissimo con la moderazione (vedi ad esempio l'evento di ieri, se MT avesse esagerato non l'avrei nemmeno pubblicato).
    In fondo il blog è casa propria, e in casa propria non si fanno entrare cani e porci!
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene, il blog è casa nostra e dobbiamo essere noi a decidere a chi concedere l'ingresso.
      un saluto

      Elimina
  3. Sono d'accordissimo è indispensabile!
    Anche per stare più tranquilli!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio per stare tranquilli ed evitare noie.
      un abbraccio

      Elimina
  4. Caro Xavier, avevo provato a mettere la moderazione ai commenti...ma non mi ero trovata bene, occorreva più tempo...per poi pubblicarli.

    Piuttosto bloccare a commentare gli anonimi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gianna bloccare il commento agli anonimi non garantisce nulla, se qualcuno vuole giocare sporco può aprirsi un account fittizio, lasciare un commento poco gradito o un link che porta a siti poco legali e se tu non ci sei o non puoi accedere al blog per un qualsiasi motivo il commento rimane visibile a tutti e tu rischi la chiusura del blog perchè per blogger tu sei la responsabile del blog in quanto proprietaria e moderatrice, meglio spendere cinque minuti in più che rischiare di essere oscurati.
      un saluto

      Elimina
    2. Avevi perfettamente ragione!

      Elimina
    3. Avrei preferito sbagliarmi, mi dispiace molto per te!

      Elimina
  5. Ciao Xavier,
    io non avevo messo la moderazione perchè mi scocciava andare sempre a visionare la mail, la vedevo come una perdita di tempo e al contempo non mi dava la possibilità di leggere nell'immediato i vostri commenti andando sul blog. Però, dopo quello che è accaduto ad Antonella, mi rendo conto che è la cosa migliore da fare perchè un conto è un commento stupido o cattivo (ti fa stare un po' male, ma finisce li), un conto e trovarsi certe cose assurde. Io purtroppo ho letto i commenti che le hanno lasciato e devo dire che erano esagerati e lei non lo meritava.
    Da oggi ho messo anch'io la moderazione, ci ho pensato un po' in questi giorni e credo sia la soluzione migliore.
    Grazie per la spiegazione
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un pensiero stupido o cattivo, un link che porta in siti decisamente volgari può portare alla chiusura del blog. La moderazione è sempre un deterrente valido e poi non è necessario andare sulla mail per vedere i commenti, puoi scegliere di non inserire nessuna mail e comunque quando entri nel blog alla voce commenti in attesa di moderazione ti compare il numero dei messaggi ricevuti.
      un saluto

      Elimina
  6. Non so cosa sia successo ad Antonella e comunque, me ne rammarico. Lei è sempre così carina e cortese che saperla oggetto di brutte parole mi dispiace sinceramente.

    La moderazione non morde e se serve ben venga.
    Ciao Xavier, pronto per la scuola?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Linda, ti spiego l'accaduto: un cretino aveva messo un link che portava ad un sito porno, ecco perchè ho consigliato e consiglio a tutti di inserire la moderazione dei commenti, in questo modo si evitano spiacevoli inconvenienti.
      La scuola per me è iniziata a metà agosto, è in Italia che inizia tardi :)
      un abbraccio

      Elimina
  7. Sei caruccio a esplicare con tanto di immagini come funzionano le impostazioni blogger.
    ;) buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Betty, lo spiego come vorrei fosse spiegato a me e non in professorese.
      un saluto :)

      Elimina
  8. Purtroppo la moderazione dei commenti ci vuole e anch'io oggi ho dovuto rispondere a un guerrafondaio (http://websulblog.blogspot.it/2013/09/comunicato-emergency-sulla-guerra-in.html).
    Per adesso ho risposto in modo civile e spero di non dover censurare, ma ti garantisco che in passato tra spam e commenti ingiuriosi ho dovuto eliminare qualche commento.
    Il confronto è bello, ma il rispetto viene prima di tutto.

    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco, i maleducati putroppo non hanno mai il senso della misura.
      un saluto

      Elimina
  9. Ciao Xavier, ti ringrazio per i consigli, io di solito controllo la posta molto spesso, e quindi penso che rimanderò ancora la moderazione, ma se mi dovessi allontanare per più tempo ci faccio un pensierino.
    Solo una cosa che hai scritto non l’ho capita… perchè alcuni Blogger sono costretti a cancellare interi post? Non basta cancellare i messaggi incriminati? Scusa la mia ignoranza…
    Un bacione Xavier, ti auguro un sereno w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di solito basta cancellare il commento incriminato, poi c'è chi preferisce cancellare anche il post. Comunque inserisci la moderazione i fuori di testa ultimamente abbondano.
      un saluto :)

      Elimina
  10. Grazie Xavier per questo invito, sarà senz'altro utile. Anch'io l'ho già fatto, e credo che non limiti i commenti, ma certamente evita certe spiacevoli situazioni..
    Buon fine settimana, Stefania

    RispondiElimina
  11. Ciao, io non ho mai messo la moderazione ma ho messo il blocco agli anonimi.
    Anche io ho avuto un paio di anonimi poco simpatici, allora ho messo il blocco e cancellato i commenti! Da allora è andato tutto liscio e sono tranquilla anche perchè, correggimi se sbaglio, da qualche parte ho visto che si possono bloccare gli utenti registrati indesiderati! ma fin qua ancora non ci sono arrivata!
    Certo che è triste dover arrivare sempre a queste misure, un peccato davvero!
    Ciao e a presto!
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Sara, il blocco agli anonimi non è sufficiente, molto meglio la moderazione dei commenti, da una tutela maggiore. Sì è vero si posso bloccare gli utenti sgraditi ma solo se diventano molesti.
      un saluto :)

      Elimina
  12. Sono perfettamente d'accordo, anche io se avessi un blog metterei la moderazione per evitare spiacevoli inconvenienti e stupidate varie.
    Bel post, un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Non sarà la panacea di tutti i mali, ma sicuramente la moderazione dei commenti è molto utile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Utilissima ed evita spiacevoli inconvenienti.
      un saluto

      Elimina
  14. Moderare è quindi cercare di contenere e/o limitare un certo comportamento.....fin ora non sono andato mai in casa d'altri e ho iniziato a parlare male .....educazione cribbio.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alcuni individui non sanno neppure dove sta di casa l'educazione...

      Elimina
  15. Ciao, arrivo dal blog di Gianna. Non ho mai attivato la moderazione dei commenti, ma ho bloccato gli anonimi. Spero che vada bene... Altrimenti sarò costretta a fare come voi. Grazie per questa utile informazione. Buona domenica, a presto. Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Ale, io ti consiglio di non aspettare ancora molto e di attivare subito la moderazione ai commenti.
      Un saluto!

      Elimina

Un commento fa sempre piacere.
A comment is always nice.
Un commentaire est toujours agréable.
Un comentario es siempre agradable.
Ein Kommentar tut immer gut