Followers

15/12/12

Tre giorni di buio mentale ovvero la sprofezia della Nayasa



I Maya erano gente strana, questo era risaputo e nel caso ci sia ancora qualche dubbioso, rifletta sul fatto che per avere le visioni ricorrevano ai clisteri di birra.
I Maya NON avevano previsto la fine del mondo, bensì la fine di un’era per cominciarne un’altra e per loro questo equivaleva a giorni di grande festa, sesso e birra (una specie di Oktober Fest dei Maya).
I Maya, un po’ come Nostradamus, scrivevano profezie che erano frasi che potevano valere in qualsiasi luogo e tempo; ad esempio scrivere un uovo si romperà non significa essere dei profeti, ma essere solo un po’ intelligenti.

Molti furbi hanno fatto soldi sulle spalle dei Maya, anche questo è verissimo: da Roberto Giacobbo a Focus, al sito di gente pazza che si fa chiamare Apocalittici, passando per i venditori di candele e i supermercati che sono stai selvaggiamente presi d’assalto, molte persone hanno guadagnato tanto.

Ma ora arriva anche la Nasa. Perché?
Perché è previsto che il prossimo 21 dicembre la terra passerà per un anello chiamato cintura fotonica: all’una su Uruguay e Argentina, a mezzanotte sul Cile, alle 22 su Perù e Colombia, alle 21 sul Messico. Quando si spegnerà completamente sul nostro pianeta, ci saranno tre giorni di buio. La Nasa ha confermato l’evento il 4 dicembre. Si dice che quando sarà completamente buio, si sentirà un flash freddo. “Nulla accadrà, è solo un fenomeno straordinario che si ripete ogni 11 mila anni. Si consiglia di soggiornare nelle case in quanto l’energia non funzionerà, ne’ tantomeno i dispositivi elettronici. I tre giorni di buio passeranno, perché questo era quello a cui si riferisce il calendario Maya.
Tra parentesi, per altri geni occorreranno 2000 anni per uscire da questa cintura fotonica, non lo dico io ma lo dicono alcuni esperti della Nasa.
Vi rendete conto di quanti esperti ci sono? Ma esperti di cosa?!

Dunque siamo passati dalla guerra nucleare alla pandemia, all’asteroide e ora arriviamo ai tre (ma alcuni dicono anche cinque) giorni di oscurità totale senza acqua calda, riscaldamento, gas ed elettricità.
Pregasi chiunque ora, come il sottoscritto, stia trascorrendo l’inverno in paesi freddi emigrare in Oceania; chiunque abbia il congelatore pieno ingozzarsi e finire tutto prima del 21 Dicembre e anche ovviamente inviare gli sms natalizi ora dal momento che non funzioneranno nemmeno i cellulari (e questo non è neanche un male!).
A questo punto mi aspetto che spunti fuori Goldrake a braccetto con Mazinga, che facciano acrobazie nel cielo, mi aspetto le lame rotanti, le alabarde spaziali, i raggi di fuoco...
Tre giorni di buio... Non so, forse quelli della Nasa vivono alle Bahamas: nel nostro emisfero in inverno il buio arriva presto!
E poi cosa c’entrano acqua, riscaldamento ed elettricità: anche se per tre giorni non vedremo il sole (tanto nevica, dunque sfido chiunque a vedere il sole) mi aspetto semmai che siano i satelliti e l’adsl a saltare (ma tanto le compagnie, già avanti nel futuro, usano l’escamotage della cintura fotonica da anni per giustificare le connessioni che spesso fanno schifo), che almeno la Nasa abbia un minimo di buonsenso!
Buonsenso... Secondo me la Nasa ormai non ha più niente e nessuno da inviare nello spazio e qualche cazzata deve pur tirarla fuori per rimanere in auge, dimenticandosi che il Sistema Solare gravita intorno al Sagittarius A che a sua volta gravita nella Nube di Oort (sì, la nube da cui proviene Mork e la nube di comete in cui si dice che giri la gemella cattiva del Sole, la stella Nemesis che abita in soffitta e detto tra noi porta più sfiga la cometa di Halley che Nemesis) quindi è normale zompettare per varie fette di questa santa Nube fra cui c’è la cintura fotonica.
Insomma il Sistema Solare è come quello sciagurato di Seiya e dei suoi amici Cavalieri dello Zodiaco che zompettavano da una Casa all’altra (come vedete mi sono acculturato!).

Ma insomma, in un modo o nell’altro questa povera Terra dev’essere comunque colpita da una sciagura?!
Non basta la minaccia di Belusconi di ricandidarsi?! Non basta il nuovo stantio che avanza e le vergini di Orleans come Rosy Bindi, non basta la minaccia oltre (oltre cosa, la cintura di Oort?) scritta sui manifesti di Bersani?
Sinceramente non so cosa scrivere, mi sembra di essere circondato da un mondo di adulti deficienti che non sanno risolvere i problemi del nostro pianeta e puntano sulla sciagura universale, così almeno si sentono utili.
Ha ragione suor Nausicaa: troppa gente alza il gomito e poi si improvvisa profeta!
Io consiglio di cambiare pusher, una fumatina di qua, una tiratina di là, il cervello decide di andare in vacanza e i risultati si vedono!





9 commenti:

  1. Non ti so esprimere il mio piacere nel leggere questo post...ma possibile che ci sia gente, e ne conosco che presta il fianco a queste sciocchezze? Ho scritto anch'io tempo fa un post sull'argomento, ti lascio il link, lì c'è tutto il mio asteropensiero

    http://iltemporitrovatodiantonella.blogspot.it/2012/11/lasteroide-dei-maya.html

    Ciao, un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è da chiedersi perchè credono a queste sciocchezze lasciandosi influenzare al punto di rovinarsi l'esistenza...
      Un abbraccio
      Xav

      Elimina
  2. E i Puffi la Nasa dove li ha lasciati? Perchè noi Jene ora vogliamo vedere anche i Puffi!
    Siamo senza parole, come si può farsi condizionare da queste cazzate?
    Complimenti per i tuoi post sempre sagaci e un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ciao Xavier, io sapevo il fatto della Nasa perchè me l'aveva spiegato mia sorella, anche se in modo un pò diverso. Comunque 3 gg di buoi, fine del mondo, cataclismi ecc... non mi spaventa nulla, tranne quella promessa fatta da un certo Silvio, quella si che la vedo come una fine, la fine dell'Italia ...
    I grandi non sanno fare un cavolo, spero di non diventare come loro visto che mi avvicino ai 30
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Silvio appartiene ai Cavalieri dell'Apocalisse... attenti al nano!!!
      Un abbraccio

      Elimina
    2. ahuahuahuahua
      anche tu lo chiami nano...bella sta cosa ;)

      Elimina
  4. Ci vuole un gran talento per affermare certe amenità!
    Anch'io so che tre giorni di buio era un'altra cosa, cioè non vedere il sole e basta, ma gli amanti delle sciagure apocalittiche devono sempre metterci del loro.
    E il Silvio? Lui è il peggiore di tutti, pensa che ha detto che si ricandida per vincere!

    RispondiElimina
  5. Cetto ha espresso in pieno il mio pensiero e il tuo post intelligente mi ha fatto sorridere.
    Per fortuna che esistono ragazzi come te che sono intelligenti e non si sono fatti prendere per il naso credendo a certe sciocchezze!

    RispondiElimina
  6. Se di fine del mondo si tratta penso che i giorni di buio saranno molto di più che tre oserei dire eterni!
    Un abbraccio piccolino
    Ray

    RispondiElimina

Un commento fa sempre piacere.
A comment is always nice.
Un commentaire est toujours agréable.
Un comentario es siempre agradable.
Ein Kommentar tut immer gut