Followers

20/12/12

Tagliate corto


Posso essere un po’ volgare?
Mi sono rotto i coglioni, scusate il turpe francesismo ma questa volta ci vuole perché c’è gente che fa finta di non capire.
Questi sono i commenti di L. e Michele su di me.

L.
Ciao Michele, se poi hai a che fare con degli IPOCRITI e dei FURBETTI, meglio perdere la partita.
So a chi ti riferisci, è poco onesto.
Dispiace averlo considerato una persona decorosa, prima di quanto è capitato. Ma la curiosità viene dalle persone che gli danno ragione, senza neppure conoscere i motivi autentici.
Ciao!
L.

Michele
ciao L.
buon natale
no , non ho perso la partita perche' io non ho giocato, ha fatto tutto lui accuse e diffamazioni, scrivere un post su di me, senza neppure pubblicare il mio commento e chiedere il mio consenso e' diffamazione! roba da polizia postale
comunque da troppi anni sto nel web e di ste cose ne ho viste molte
NON ME NE POTE FREGA DE MENO
penoso lo spettacolo degli amici suoi che gli davano ragione senza conoscere i fatti
ciao L.

L.
Sì, chi gli ha dato ragione è davvero di parte o non ha capito.
Non potevano sapere cosa avevi scritto tu, né che anch'io avevo mandato un commento, piuttosto gentile a mister X :)
Mica li pubblica questi commenti.
Chissà perché???
Ha paura di perdere il consenso altrui.
Ma dai, è quasi Natale e ti hai problemi ben più gravi che stare ad ascoltare accuse INFAMANTI di un quindicenne.
Ti abbraccio,
L.

Michele
L. non perdere tempo con sti 'segaioli'
buona giornata
ciao

Questa è stata la mia risposta:
Diffamazione?
Michele scusa, ho riportato esattamente quello che era il tuo commento, ora che cosa vuoi?
Ma stai scherzando, vuoi la polizia postale? Nessun problema: parlerò con mio padre che conosce bene queste cose dei fastidi che mi stai dando in rete.
Io sono minorenne, voi avete l'età di Matusalemme e non solo mi offendete dandomi del segaiolo e mi accusate di reati mai commessi, ma vi comportate come bambini piccoli.
Che delusione che siete e riporterò quello che avete scritto su di me sul mio blog per intero, visto che sono io il diffamato.
Ah ma a proposito, in cosa vi avrei diffamato?
E se non pubblico certi commenti è perchè sono volgari come siete volgari voi.

Sono allibito da queste persone che parlano di diffamazione, mi danno del segaiolo per non dire di peggio, mi chiedono espressamente di cancellarli dalla lista dei miei blog e quando lo faccio si incazzano.
Ma chi si credono di essere? Se la suonano, se la cantano e poi non gli sta bene.
Se questi sumeri pensano di fare la voce grossa nel mio blog non hanno capito niente. In casa mia faccio quello che voglio.
Non vi sta bene? Bye bye e mandate una cartolina quando arrivate: magari in quel posto vi ci troverete bene.
Ora L. e Michele, smettetela di darmi noia, comportatevi da adulti dal momento che la richiesta di togliervi dal mio blog è stata vostra (benché L. ti avevo spiegato che avevo avuto dei problemi con Google, ma evidentemente non sai leggere) e vivete in pace come vivo in pace io perché ho altri cavoli a cui pensare e sono molto più grossi di due miserie come voi.

In merito a commenti e consensi: riportare un commento è un mio diritto dal momento che i commenti riguardano la mia persona e la fonte è pubblica; caro Michele o privatizzi il tuo blog o non sputtani le persone come fate tu ed L.
Per quanto riguarda la diffamazione, la nuova legge sgrava blog, testate on line e siti dal reato di diffamazione e furto in rete di contenuti testuali e immagini.

Un’ultima cosa: tu e L. piantatela di insultare i miei lettori che sono molto più intelligenti, educati e sensibili di voi.
Non vi auguro Buon Natale, giacchè non ne vale la pena: a mai più rileggervi.


16 commenti:

  1. Ciao Xav, fortunatamente ero ancora in rete e ho letto tutto questo fatto increscioso.
    Ti riporto quello che ho scritto da Michele, prima che decida di cancellarlo come ha fatto con altri commenti:

    "Ipocrita? Maleducato? Furbetto? Segaiolo?
    Oh voi due, ma siete impazziti?! Peccato che la nuova legge abbia esonerato i blog dalla diffamazione, perchè quella che state facendo è diffamazione.
    Il Mago mi ha inviato il commento scritto, anzi dovrei dire urlato dato il maiuscolo, da Michele e sì avevi chiesto il motivo dell'inserimento del blog nella lista (che poi sarebbe la lista Fate) e di essere tolto.
    Non fate credere alle altre persone che ci siano cose accadute e non dette perchè non è così.
    In quanto a me io non sono penosa, non sono falsa, do ragione al mio amico perchè in questo caso ha ragione e mi dispiace di aver sprecato il mio tempo in rete con voi due che sembravate persone a modo ma non lo siete.
    Terminiamo ogni tipo di comunicazione e non infastidite più nessuno, state cadendo nello squallido."

    Sono amareggiata dalla condotta abominevole e schifosa di queste persone che tra l'altro se la tiravano passando per "gente bene", quando in realtà non lo erano affatto.

    Per tutti coloro che sono interessati alla storia del reato di diffamazione on line, questo è un post dei nostri amici Jene che parla di questa legge:
    http://lejene.blogspot.it/2012/10/per-chi-si-prende-troppo-sul-serio.html

    Xav lasciali perdere, è un periodo molto difficile per te e non hai bisogno di altri problemi.
    Un abbraccio forte

    RispondiElimina
  2. Eh no Mel, ci hai preso in contropiede, volevamo pubblicare noi il nostro link per mostrare a certi cafoni che sono dei grandi ignoranti anche in merito di legge!

    Michele sembra parente Rosichini, prima ordina e quando si fa esattamente quello che lui vuole si incazza, sputtana, offende, minaccia di denunce e fa credere che uno abbia detto e fatto chissà che cosa.

    Meno male che anche a noi il Mago fa sempre leggere quello che riceve, così come noi ricambiamo: è un modo per evitare spam e fastidi fra blog davvero amici e seri.

    Xavier ignorali, sono persone di basso livello: Michele pubblica cose volgari, L. gioca a fare la signora dai modi fini e poi è peggio di una borgatara.

    Un abbraccio e sta sul col morale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh ma la pianti/piantate di mettermi in mezzo? Hai/avete davvero scocciato! Pensa a te/voi!
      Xavi, comunque lasciala perdere sta gente...

      Elimina
  3. I CAFONI PRESUNTUOSI li ho sempre mal digeriti soprattutto quando si coprono d'oro per nascondere la m***a.
    Non ti curar di loro che non valgono niente.

    RispondiElimina
  4. Secondo il gip Vincenzo Alabiso in una sentenza che riguarda le parole imbecille e insano di mente: “trattasi di forzature espressive che in una comunità intellettualmente evoluta sono prive di valenza diffamatoria; ci sono modi di esprimersi che rientrano nel diritto di critica, costituzionalmente garantito, e non comportano offesa alla reputazione. Una persona di buon livello culturale é perfettamente in grado di distinguerli e di cogliere il senso figurato di una frase“.
    Buon livello culturale, quello che tutti si creda posseggano, altrimenti non si spiega perché tutta la popolazione italiana non si trovi in galera.

    Michele tu hai sbagliato: hai chiesto al Mago di toglierti dal suo blog in modo maleducato perché stare tra le fate ledeva in tuo essere maschio e quando l’ha fatto non ti è stato più bene. Stai montando una storia con L. fingendo che sia successo chissà cosa: attenzione perché questo comportamento potrebbe avere effetti negativi dal momento che Mago è minorenne e tu no.
    Dovresti avere buonsenso, ma a quanto pare la grullaggine ti ha colpito.
    Giusto per curiosità, dopo che tu e L. avete dato a noi lettori di questo blog il titolo di “persone con dei problemi” e ci avete definiti penosi; dopo che avete detto di un ragazzo di quindici anni che è l’educazione in persona (e a cui avete leccato il culo finchè vi ha fatto comodo) “segaiolo, furbetto, ipocrita” (anche queste sono diffamazioni ma il Mago ha un livello di cultura superiore al vostro e quindi come ha detto il gip lui sa cogliere il senso figurato di una frase, cosa che voi non sapete fare) siete proprio sicuri di essere due santi che non hanno mai insultato nessuno in vita loro?
    Qualcuno su G+ avrebbe da ridire.
    Come si dice, ora andate a lavar i panni in Arno.

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti, in particolare a Ray per aver riportato la sentenza del gip Alabiso.
    Questo è l'ultimo commento che ho lasciato a Michele dopo che ha riportato per intero il mio post sul suo blog:

    "Hai riportato il mio post, che riporta i tuoi commenti, quelli di L. (e io sono stato abbastanza signore da togliere il nome per intero) e come ben noti non ci sono minacce, non c'è diffamazione: chiedere a qualcuno di smetterla di infastidire non è reato.
    In merito al mio post di prima, io scrissi "non comportarti da imbecille", non ho detto che lo sei: leggi meglio Michele, tra il non comportarsi da e il dire che sei qualcosa c'è un oceano di mezzo.
    Adesso lasciatemi definitivamente in pace: mi dimentico che voi esistete e voi dimenticatevi di me, che ognuno viva la sua vita serenamente."

    Da questo momento, dopo aver bloccato le loro utenze, la comunicazione con questi gentili signori termina qui: non sono così importanti da meritare tanta attenzione.

    RispondiElimina
  6. Ecco bravo Xavier, non lasciarti tirare dentro in queste piccinerie. Sei un ragazzo intelligente, educato e serio hai chiarito le tue ragioni e hai fatto benissimo, lasciali perdere non meritano il tuo tempo.
    Per quanto mi riguarda trovo il modo di comportarsi dei tuoi amici cattivo e pretestuoso e non mi sento "una che non ha capito bene", anzi, penso di aver capito fin troppo.
    Cerca di stare sereno, Xavier, per te non è un momento facile non lasciare che persone insensibili ti facciano del male.
    Un abbraccio grande.
    Antonella

    RispondiElimina
  7. Io allibisco...
    credo che il tutto sia altamente degenerato, con l'uso di termini esagerati e poco consoni...
    Comunque Xavier,voglio dirti che io sono fiera di essere tua amica, perchè sei una persona buona, sensibile ed intelligente. Sono fiera di te perchè anche se a 15 anni, sei molto più maturo, educato e colto di tanti 30-40-50 anni.
    Per finire, proprio perchè sono amica tua, non ti darei mai ragione cosi tanto per, perchè credo che in amicizia se uno sbaglia l'altro deve aiutare l'amico a capire il suo errore e non assecondarlo.
    Premesso questo, per fortuna vivo in un paese libero e democratico, quindi ho il diritto di esprimere la mia opinione, l'importante è che non sia lesiva e diffamante, senza essere chiamata "Se...." da gente che non conosco.
    Un abbraccio Xavier ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sorry errore "se hai 15 anni"
      Secondo me loro hanno fatto degenerare il tutto non tu...mi spiace spero che tu possa trovare presto la serenitá

      Elimina
  8. Leggendo il tuo blog, ho notato due cose: libertà di espressione e condivisione di sapere ed informazione, chi aderisce a seguire un blog è come se chiedesse "l'invito" ad entrare in una casa altrui. Di solito in casa d'altri ci si comporta educatamente, se si ha qualcosa da dire, sia brutta o bella la si dice in maniera posata e con delicatezza, di solito è cosi che si usa. Ma se io entro in una casa e mi comporto a quel modo allora è normale che si perde le staffe. Non conoscendo i fatti, questo Michele poteva chiedere benissimo chiedere con maturità spiegazioni in merito e non partire in quarta e dire "toglimi dalla lista!" si vede che i paraocchi mentali stanno andando di moda, e poi fare comunella con quell'altro L. spalrando dei lettori ecc.....ma Xavier ignorali, si indifferente....sono le tante gocce della massa comune!

    RispondiElimina
  9. Tutto è degenerato anche perché questa antipatica situazione mi ha colto in un periodo davvero difficile e in altri momenti non avrei accettato queste provocazioni. Mi dispiace ma la mia soglia di sopportazione è stata ampiamente superata!

    RispondiElimina
  10. Xavier...lascia cadere tutto nell'oblio!! certa gente non merita che ci applichiamo a considerarla, non sprechiamo il nostro tempo a darle importanza.Quando qualcuno arriva ad usare il torpiloquio e' perche' non ha piu' argomenti validi per attaccarci.
    Goditi questo periodo, in serenita' e tranquillita' con chi ti vuole davvero bene, la tua famiglia ,i tuoi amici,le persone o anche gli animali perche' no, che ti sono cari, e lascia il resto al vento!!
    Buona e felice giornata !!
    un abbraccio Paola

    RispondiElimina
  11. Ciao Mago di Oz, non so cosa sia passato per la testa di L. e Michele ma li conosco bene su G+ e come tanti altri utenti ne ho piene le scatole di questi due.
    Lo schema è il solito: prima attacca lui e se qualcuno (più o meno gentilmente) risponde allora interviene lei reggendogli il gioco, montando una sceneggiata da soap opera.

    L. minaccia spesso e volentieri, per attirare consensi (peccato che poi accusi gli altri di farlo) di andarsene da G+ peccato che non lo faccia mai; il suo blog è privo di vita: si limita a riportare aforismi e scritti di altri autori, i commenti ai suoi post sono identici (bella, brava, come è interessante).

    Lui ha superato gli anta ma solo fisicamente, basta osservare i contenuti discutibili del blog: per una foto di un pensionato che raccatta spazzatura ne mette tre di donne che mostrano di tutto e di più; una in particolare mi è rimasta impressa, diceva che "le donne stanno bene solo a 90 gradi", credo che questo dica tutto su Michele.

    Mi sembri un ragazzino assennato: ignorali.
    Buon Natale
    Sergio

    RispondiElimina
  12. Mi viene da ridere per non piangere di fronte a tanta bassezza: due adulti grandi e grossi che se la prendono con un ragazzo di quindici anni per qualcosa che hanno richiesto, cioè essere tolti dalle liste dei blog: che stupidata!
    Ho letto di permessi di qui e permessi di là: ma che permessi se un blog è pubblico?
    Per favore non comportatevi come se foste vip, siete persone normali proprio come noi e un po’ di umiltà non vi farebbe male.
    Per quanto riguarda L., l’ho conosciuta su Google plus e ci siamo scontrate più volte: è maleducata, saccente, priva di una sua opinione e quel che è peggio si finge una gran signora quando in realtà è una gran... scelga L. stessa l’aggettivo che più le si addice.
    Di lei ho sempre avuto una bassa stima, ma ora è proprio scesa sotto i piedi.
    Non conoscevo invece questo Michele, ma dopo uno sguardo al suo blog ho capito che è stato meglio così: che opinione bassa e maschilista ha di noi donne, che volgarità!
    Dai Mago, un sorriso e lascia stare questa storia, classificala nelle “cavolate pre 21 Dicembre”: sarà tutta colpa dei Maya!

    RispondiElimina
  13. Grande peccato la stupidità di certi individui di dubbio gusto, lei non è una signora e lui si commenta da solo... due squallide e tristi persone che non sanno più come attirare l'attenzione.
    Lasciali perdere!

    RispondiElimina
  14. Ciao Xavier,
    ho letto quello che è accaduto nel blog delle Jene ma ora che lo leggo anche qui da te sono davvero allibita e schifata.
    Entrare nel blog di qualcuno significa che si è interessati a seguirne i contenuti e che si rispetta il proprietario, non che ci si iscrive per fare numero e per sentirsi liberi di offendere.
    Età, nome, sesso: lasciali perdere, stanno solo cercando di insinuare cose che non sono vere.
    Persone così si devono compatire, sono degli acchiappa consensi e quando non hanno nessuno che gli lecca i piedi devono insultare.
    Stai sereno e ignorali, tu vali centomila volte di più.

    RispondiElimina

Un commento fa sempre piacere.
A comment is always nice.
Un commentaire est toujours agréable.
Un comentario es siempre agradable.
Ein Kommentar tut immer gut