Followers

19/12/12

L'educazione in casa d'altri non è un optional


Dedico questo post a Michele, che oggi mi ha profondamente deluso.
Era uno dei miei lettori, dei blog che ospitavo e che commentavo con piacere, non fosse che oggi mentre controllo i commenti mi trovo scritto tutto maiuscolo non so con che criterio classifichi i tuoi blog ospiti ma è meglio che mi togli dalla lista, anzi toglimi definitivamente.
Le liste, per inciso, sono quelle che vedete sotto e sono divise in elfi, fate e streghe.
Le ho chiamate così per restare affine alla tematica del mio blog, che è spiritosamente improntato sulla magia e non ho seguito nessun criterio durante l’inserimento perché tutti i miei blog ospiti sono importanti allo stesso modo; se c’è stato un criterio è stato solo quello della semplicità: mi piace avere un blog ordinato e delle liste dove posso trovare i miei amici senza avere mille voci in cui ci si può confondere.
Non capisco il tono del commento, lo scrivere maiuscolo che è segno di maleducazione e tanto meno tutto questo risentirsi.
Vorrei sapere cosa gli ha dato fastidio, forse il nome della lista? La lista fate è una lista come tutte le altre, non c’è niente di indecoroso o disonorevole nell’esservi inseriti.
Ma dopo il tuo intervento, caro Michele, ho provveduto a levarti dalla lista come hai richiesto così spero tu faccia altrettanto perché da questo momento non mi interessa avere a che fare con te.
Sono stanco di persone che si comportano in modo presuntuoso e maleducato come hai fatto tu.
La prossima volta, quando entri in casa altrui (perché il blog è come se fosse la casa di qualcuno) sei pregato di essere educato, gentile, usare toni diversi e di non comportarti da imbecille perché se c’è una lista di blog in cui avrei dovuto inserirti è proprio la lista imbecilli.
Cordialmente, il Mago


16 commenti:

Melinda Santilli ha detto...

Sono senza parole, che fastidio può dare la presenza di una o più liste di blog amici?
Conosco diversi blogger che suddividono per praticità i blog ospiti in varie liste, l'ho fatto anche io, e mai mi verrebbe in mente di criticare o dire "oh scusa perchè mi hai messo qui e non lì".
In casa d'altri contano rispetto ed educazione e poi un blog non va giudicato per le liste o i gadget ma per i contenuti dei post e la cortesia del padrone di casa e tu in questo sei da dieci e lode.
Non te la prendere, non ne vale la pena.
Un abbraccio
Mel

Il calesse ha detto...



Io trovo nel tuo blog gentilezza,raffinatezza ed originalità....
non arrabbiarti , non ne vale la pena....
Ciao Xavier:)
Lieta serata!
Luci@

Antonella ha detto...

Ciao Xavier, sono allibita! Ma cosa sta succedendo alla gente? Il tuo mi è sembrato fin da subito un modo simpatico e carino di suddividere i tuoi amici, dando a tutti pari dignità. Mi è talmente piaciuto che l'ho fatto vedere a mio marito. Sai cosa credo? Credo che se anche tu non avessi fatto queste liste e ci avessi messi tutti insieme con un rigorosissimo ordine alfabetico questa persona (che non conosco) si sarebbe sicuramente lamentata per la sua posizione nella lista, perchè aveva qualche altro prima di lui e via di questo passo. Quando uno vuole essere "piantare grane" (scusa il termine dialettale) trova sempre un motivo per farlo.
Penso che hai fatto bene a chiarire ma penso anche che non vale la pena spendere un solo pensiero in più per una persona del genere.
Ciao, caro Xavier, un abbraccio e a presto.
Antonella

Vaty ♪ ha detto...

ciao Xavier,
grazie per la visita. Non sai quanto bene mi hanno parlato le amiche Audrey e Antonella di te!
piacere davvero di conoscerti. anche la tua storia mi ha fatto commuovere... devi essere una persona davvero speciale.
ps ma mica ti devi giustificare sai? anzi, io ti ringrazio che mi hai messa tra le fatine ^_^

Audrey ha detto...

Ma non mi ero resa conto che andando in fondo ci fossero le liste, che idea carina hai avuto:D Hai ragione, rispecchia l'idea del tuo blog...io sono nella lista fate (GRAZIEEEE!!!io adoro streghe, fate ed elfi; in casa ho anche delle statuine da collezione, ma le mie preferite sono le fatine). Per quanto riguarda l'educazione, purtroppo su i blog spesso accadono queste cose, quello che non capisco è il motivo dell'arrabbiatura, mica le liste erano (perdona le parole) stronzi, deficienti ed imbecilli. Non hai insultato, declassato o offeso...mah!!!! non sò cosa pensare. Xavier, io sento che tu come me sei una persona molto sensibile, perciò queste cose ti fanno rimanere un pò male, come capita anche a me (non sai quante volte),ma non ci pensare,non ne vale la pena. Anzi certa gente è meglio capire subito com'è in modo da evitarla ;)
un abbraccio

Mago di Oz ha detto...

Grazie mille anche a te, credimi ma c'ero rimasto molto male per il comportamento di questa persona e mi sono anche chiesto cos'avessi fatto di male!
Seguirò il tuo consiglio,
buona serata!

Mago di Oz ha detto...

Ciao Antonella,
sono molto lusingato che tu abbia mostrato il blog a tuo marito, mi fa molto piacere.
Che dici, posso montarmi la testa! Nooooo, non è da me!
Sì è meglio lasciar perdere le persone così!
Un abbraccio

Mago di Oz ha detto...

Grazie Vaty,
sono contento di averti inserito nella lista che ti piace! Anche Antonella e Audrey hanno scritto nei loro blog tante cose belle su di te e poi una che apprezza i miei wallpaper non me la lascio mica scappare...
Scherzi a parte, ti do un caloroso benvenuto!

Mago di Oz ha detto...

Sì è vero forse avrei dovuto fare le liste nere per certa gente ma poi ci abbassa al loro livello e non ne vale la pena!
Sarà il freddo, sarà colpa dei Maya che hanno predetto la fine del mondo e quindi la gente impazzisce ancora prima di venerdì!
Grazie a che a te, un abbraccio.

Mago di Oz ha detto...

Grazie Mel, un abbraccio!

Antonella ha detto...

Dimenticavo: sono orgogliosa di essere una strega...tra l'altro è la definizione che do di me stessa.
Antonella

RainMan ha detto...

Michele non è solo maleducato, l'è pure grullo.
Sono andato a vedere il suo blog e dopo uno scambio di battute con un'altra persona (che non c'entrava una fava in questa storia) se ne esce fuori dicendo di te e Melinda: "perche' questa gente che ha problemi secondo me".
Poi che fa, scrive con gran faccia da cignale della Maremma: "Gli avevo chiesto solo spiegazione come mai mi aveva inserito tra le fate
mi sembrava una domanda non offensiva e che tutto sommato mi riguardasse visto che parlavo del mio blog".
Allora grullo de la mia fava, un tono simile non è educato nè nella mì casa nè in quella d'altri.
Fidati che i miei amici non hanno nessun tipo di problema: il problema ce l'hai tu, cosa temevi che stare nella lista Fate ti facesse passare per signorina?
Guarda Mago, uno così è meglio perderlo che trovarlo, ha ragione Antonella a dir che è un piantagrane.
Io e Lago ti abbracciamo.

Mago di Oz ha detto...

Le streghe sono fantastiche e misteriose :)

Mago di Oz ha detto...

Grazie, un abbraccio anche a voi :)

N4ND0 ha detto...

Quindi è questo il motivo....Dio ma perchè certe persone si aggrappa agli specchi....??!!!???

Mario ha detto...

Che Michele non conosca l'educazione è risaputo, che non conosca la grammatica altrettanto figuriamoci se sa come ci si comporta nei blog altrui. Evidentemente la cafonaggine in casa sua è la prassi!