Followers

17/11/12

Se


Se riesci a non perdere la testa, quando tutti intorno
La perdono, e se la prendono con te;

Se riesci a non dubitare di te stesso, quando tutti ne dubitano,
Ma anche a cogliere in modo costruttivo i loro dubbi;

Se sai attendere, e non ti stanchi di attendere;
Se sai non ricambiare menzogna con menzogna,

Odio con odio, e tuttavia riesci a non sembrare troppo buono,
E a evitare di far discorsi troppo saggi;

Se sai sognare - ma dai sogni sai non farti dominare;
Se sai pensare - ma dei pensieri sa non farne il fine;

Se sai trattare nello stesso modo due impostori
- Trionfo e Disastro - quando ti capitano innanzi;

Se sai resistere a udire la verità che hai detto
Dai farabutti travisata per ingannar gli sciocchi;

Se sai piegarti a ricostruire, con gli utensili ormai tutti consumati,
Le cose a cui hai dato la vita, ormai infrante;

Se di tutto ciò che hai vinto sai fare un solo mucchio
E te lo giochi, all'azzardo, un'altra volta,

E se perdi, sai ricominciare
Senza dire una parola di sconfitta;

Se sai forzare cuore, nervi e tendini
Dritti allo scopo, ben oltre la stanchezza,

A tener duro, quando in te nient'altro
Esiste, tranne il comando della Volontà;

Se sai parlare alle folle senza sentirti re,
O intrattenere i re parlando francamente,

Se né amici né nemici riescono a ferirti,
Pur tutti contando per te, ma troppo mai nessuno;


Se riesci ad occupare il tempo inesorabile
Dando valore a ogni istante della vita,

Il mondo è tuo, con tutto ciò che ha dentro,
E, ancor di più, ragazzo mio, sei Uomo!

Rudyard Kipling 


7 commenti:

Lara Ferri ha detto...

Ciao Xavier, sempre utile leggere questa poesia di Kipling.
Splendida anche l'immagine.
Grazie e buon sabato!
Lara

Antares ha detto...

E' una poesia bellissima, dovrebbero leggerla in molti per capire qual è il vero senso della vita.
Come diceva Branduardi: si può fare, si può fare...
Un bacione e grazie per il bellissimo regalo!!!

Audrey ha detto...

Che bella foto hai scelto, mi piace molto ;)
belle anche le parole di Kipling
buon weekend

Antonella ha detto...

Ciao Xavier, una delle mie poesie preferite, riesce sempre a commuovermi e nello stesso tempo a farmi sentire forte.
Domani ti mando la frase, ciao, un abbraccio.
Antonella

Melinda Santilli ha detto...

Ma quante persone possono davvero definirsi uomini?
Complimenti per aver scelto questa poesia!

Antonella ha detto...

Ciao Xavier, ti lascio la frase " Il Natale muove una bacchetta magica sul mondo ed ecco, tutto è più dolce e più bello " ( N.V. Peale )
Ti lascio anche la mia mail per potermi mandare il lavoro quando sarà pronto pepeverde.as@libero.it . Grazie tanto per aver accettato di collaborare con noi, a presto, un abbraccio.
Antonella

Fioredicollina ha detto...

bellissima....ciao Mago!! :-)