Followers

16/06/12

Hanno fatto la battuta...

Lo avevano annunciato da tempo, e alla fine i blogger di 
listaouting.wordpress.com lo hanno fatto davvero: questa mattina hanno pubblicato i dieci nomi di esponenti politici che, secondo loro, sono “omofobi ma gay”.

Non è la prima volta che leggo questa frase “omofobi ma gay” e sinceramente mi sembra un ossimoro, una contraddizione in termini che ha dell’assurdo.
Sono d’accordo che spesso e volentieri i primi a discriminarsi e crearsi problemi sono gli omosessuali: i gay non vanno d’accordo con le lesbiche e viceversa, devono esistere locali solo per omosessuali, alcuni omosessuali non vogliono amici etero e alcuni gay non vogliono amici gay per “problemi di estetica, di chiccheria, di oddio e poi mi ruba il ragazzo (o la ragazza se son donne)”...
Però da qui a dire che il gay è omofobo ne passa di acqua sotto i ponti.
Ma come?!
Già i gay hanno la vita difficile, perché ci pensano gli altri a rendergliela impossibile, in più devono avere anche paura di se stessi?
Ma secondo chi ha scritto quella frase i gay si alzano la mattina e si guardano allo specchio dicendosi “ti odio perché sei gay”?!
Forse hanno confuso il gay represso con il gay omofobo, o forse al posto di omofobo volevano scrivere eterofobo: sì perché questa è l’ultima moda in campo omosessuale, essere eterofobi.
Ma tutte queste fobie da dove nascono?
Omofobo vuol dire “temere una persona dello stesso sesso”: perché mai si dovrebbe temere una persona dello stesso? Eterofobo vuol dire “temere una persona di sesso opposto”: e perché mai?
Poveri cristi, anche gli etero hanno diritto ad esistere come i gay, questo mondo è abbastanza grande per contenerci tutti!
E’ altro che dobbiamo temere: la stupidità che sta alla base di ogni discriminazione. E’ questo il male da combattere, quindi per favore basta con queste stronzate.





Nessun commento:

Posta un commento

Un commento fa sempre piacere.
A comment is always nice.
Un commentaire est toujours agréable.
Un comentario es siempre agradable.
Ein Kommentar tut immer gut