Followers

30/04/12

Vengo a prenderti


Nel tempo sospeso
schivo la pioggia,
raschio le nuvole
quelle più cieche
e vengo a prenderti.
Il tuo ascolto brucia
tutti i miei silenzi,
il tuo ritratto
vuole il vento
per portarlo da me.
Aspetto
di sentire i tuoi passi
dentro di me,
immensamente in me...
Leggimi nei tuoi istanti,
pagine di un libro che lentamente
scivolano via dalla tua anima;
sfogliami nella penombra
prima che la notte
ti abbracci con il suo manto nero.
Leggimi oltre
ogni profondo respiro,
oltre ogni effimero sguardo.
Penetra dove tutto è
e perché deve essere
davanti alle corde del cuore.
Lascia che io ti danzi,
che tu mi danzi,
che io sia l'eco dei tuoi respiri,
che tu sia l'eco dei miei respiri...
Aspettami vengo a prenderti.
(Xavier)


3 commenti:

Lupo Kattivo ha detto...

bellissima questa poesia d'amore e il wall è accattivante!

Nando ha detto...

......troppo bella, troppo troppo!!!!!

Antares ha detto...

è un'autentica dichiarazione d'amore, hai la penna magica perchè scrivi sempre cose belle!