Followers

07/04/12

Identità liquide


L’identità di ogni individuo è la somma di tutti i ruoli che copre, per questo si parla solo di persone, cioè di attori che ricoprono ruoli. L’atto morale ci permette di incontrare l’altro non come persona/maschera, ma come volto, cioè nella sua vera identità e non nel ruolo.
La morale è irrazionale e consiste nell'impulso di una persona ad essere per l’altro, a donarsi all'altro, indipendentemente da come l’altro si atteggia nei suoi confronti.
(Z. Bauman)

Esiste ancora la morale come intesa da Bauman nella nostra società?
Questa è una delle ultime discussioni che ho affrontato insieme a mia sorella e ci ho pensato a lungo prima di farmi una mia opinione.
La morale intesa come essere sinceri, donarsi senza pretendere, volere prima il bene dell'altro e poi il nostro non esiste più al giorno d'oggi
Mi guardo intorno e vedo persone grigie, vuote, ammalate di egoismo che vivono una non vita. Passano le giornate a interpretare ruoli, proprio come dice Bauman: cercano di essere le persone giuste al momento giusto, di frequentare i luoghi e gli amici giusti, di coltivare rapporti giusti, vestirsi nel modo giusto, avere gli accessori giusti, parlare di cose giuste.
Poi la sera, quando tornano a casa, si tolgono la maschera che hanno indossato e si mostrano per quel che sono: attori, non persone, involucri vuoti che cercano disperatamente di essere riempiti. Identità liquide.
Ma le persone vere dove sono?
Esistono, ma sono così poche che trovarle è difficile come vedere una stella cadente o come vedere nevicare nel deserto, ma chi riesce a farlo ha trovato un tesoro di inestimabile valore.






2 commenti:

Antares ha detto...

complimenti, un gran bel discorso questo su Bauman! Sì, mi trovi d'accordo, al giorno d'oggi le persone autentiche sono sempre più rare da trovare. Peccato.

Lorenzo ha detto...

il massimo che riesco a fare è cercare di far uscire il vero me stesso da dietro la maschera. E' la società odierna che ti inculca quelle maschere quando sei un bambino, al massimo puoi cercare di togliertele nell'età della ragione.